Prende una piega destinata a far discutere la ben nota vicenda relativa alla madre di Costigliole Elena Ceste, 37enne analista chimica originaria di Torino coniugata con Michele Buoninconti. L'attenzione degli investigatori si sta soffermando sulle sue relazioni private degli ultimi tempi.



Se seguite anche superficialmente le cronache relativamente al caso saprete che Elena e Michele stavano attraversando una fase delicata del loro legame. C'è chi parla di mera depressione, chi di banali vicende extraconiugali, si è arrivati perfino a ipotizare scenari che prevedevano la presenza di fantomatiche sette, si è tentato di coinvolgere il parroco e perfino il medico di Elena Ceste ma alla resa dei conti il timore è quello di trovarsi di fronte ad una vicenda di una banalità sconcertante.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera





Elena aveva alcuni corteggiatori ed è anche su queste figure che è necessario indagare con pazienza. L'ultimo nome che circola è quello di tale Antonio. La figura sarà messa a fuoco meglio nei prossimi giorni.

Secondo news che circolano su alcuni organi di stampa i due si sarebbero conosciuti navigando sul web e dal reciproco interesse sarebbe scaturito il desiderio di incontrarsi almeno una volta. Tale incontro sarebbe avvenuto proprio nell'abitazione dei Buoninconti/Ceste: un particolare che, ove ne fosse venuto a conoscenza, avrebbe mandato certamente su tutte le furie il marito.



Sappiamo che Michele Buoninconti è particolarmente geloso, come sappiamo chei due attraversavano un momento delicato, a dispetto dei quattro figli. Partendo da questo presupposto oggettivo è chiaro che se Elena Ceste ha rivelato a Michele di avere avuto delle scappatelle l'uomo potrebbe avere avuto reazioni scomposte. Vedere la propria unione di colpo a rischio ovviamente non piace a nessuno.



Una nota trasmissione tv di Mediaset ha di recente intervistato una persona accreditata come amico molto particolare di Elena.

I migliori video del giorno

Trattasi di un 40enne meccanico. L'uomo sarebbe di Settimo torinese. Ricordiamo che la Ceste è originaria di Torino. I due si erano persi di vista ma si erano poi ritrovati navigando sulle pagine di un noto social network.

Il meccanico sarebbe stato invitato in casa della donna mentre il marito era assente... Nondimeno questa persona parla di semplice amicizia e afferma che tra Ceste e Buoninconti non c'era maretta, anzi i rapporti erano buoni (cosa non vera tenendo conto delle recenti testimonianze dei genitori di lei, che sapevano che i due erano in crisi).



La moralis fabulae è che Elena Ceste non si limitava a dialogare con alcune persone tramite facebook ma le incontrava di persona: un aspetto che va a questo punto approfondito per capire quale era la reale natura di questi rapporti.