Continuano le indagini per cercare di scoprire il colpevole del caso di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d'Asti scomparsa il 24 gennaio e trovata senza vita sette mesi dopo, nei pressi di un canale di scolo a pochi chilometri dalla sua abitazione. Secondo l'ipotesi principale degli inquirenti, la donna sarebbe stata uccisa dal marito Michele Buoninconti, che è al momento l'unica persona iscritta nel registro degli indagati.

Ultime news Elena Ceste, uccisa dal marito?

La tesi più accreditata è che il marito di Elena Ceste avrebbe perso la testa dopo avere letto alcuni messaggi che la moglie si sarebbe scambiata con il suo ex Paolo Lanzilli.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Dunque, preso da un raptus incontrollabile di gelosia, Michele Buoninconti avrebbe strangolato sua moglie, occultandone poi il cadavere a pochi chilometri dalla sua casa di Motta di Costigliole.

Ma nelle ultime ore è intervenuta sul caso anche la famosa sensitiva Rosemary Laboragine, la quale scagionerebbe Michele Buoninconti. Secondo la donna, infatti, Elena Ceste si sarebbe suicidata, considerato che avrebbe sofferto di depressione e solitudine. "Sento una profonda empatia con Elena Ceste - ha detto la Laboragine - e credo che si sia suicidata, perchè si sentiva sola". In ogni caso, Michele Buoninconti rimane l'unico indagato per omicidio volontario e soppressione di cadavere.

Ultime news Elena Ceste, brutto gesto di Michele nei confronti della stampa

L'uomo sta vivendo isolato da tutti, chiuso nella sua casa di Motta di Costigliole; sta mantenendo ottimo rapporto con i figli e ha ricominciato a lavorare. Tuttavia, si è reso protagonista di un gesto davvero brutto nei confronti della stampa: ha infatti lasciato il suo televisore fuori dalla sua abitazione, in evidente polemica con i giornalisti, che in questo periodo stanno letteralmente violando la sua privacy, non facendolo respirare.

I migliori video del giorno

Michele, poi, non si è trattenuto e ha insultato pesantemente la stampa, mandandola "a quel paese". Nonostante sia l'unico indagato, comunque, Michele Buoninconti continua a mantenere dei buoni rapporti con i suoceri e sta cercando di ritornare alla sua vita normale. In ogni caso, le indagini sul caso di Elena Ceste procedono a ritmo serrato; Michele Buoninconti sarà incastrato?