Nell' ultima puntata del celebre programma Rai Chi l'ha visto sono state presentate alcune novità sul caso di Guerrina Piscaglia, la donna scomparsa il primo maggio 2014 da Ca' Foscari in provincia di Arezzo. "Sarebbe bello che chi sa la verità parlasse, lo dico ai preti, ai frati ed alle signore che possano essere a conoscenza di qualcosa. Qualsiasi informazione, anche insignificante, potrebbe essere fondamentale per ritrovare Guerrina" ha detto Monsignor Riccardo Fontana, vescovo di Arezzo, Cortona e San Sepolcro agli inviati della trasmissione; proprio stamani il monsignore in questione è stato ascoltato dai magistrati in procura, come persona a conoscenza dei fatti.

Alla fine qualcuno che ha voluto parlare c'è stato, è un'amica di Guerrina che si è rifiutata di dire il suo vero nome per evitare possibili ripercussioni e che gli inviati hanno denominato con l'appellativo fittizio di "Giulia". Dieci giorni dopo la scomparsa di Guerrina, Giulia avrebbe ricevuto un sms che sarebbe partito proprio dal cellulare della donna scomparsa; il giorno prima della sua sparizione, Guerrina confidò a Giulia di essere disperata, le disse che il suo amore per Padre Graziano non la faceva dormire e non ce la faceva più a vivere in tali condizioni.

Era il 30 aprile, il giorno dopo, il primo maggio, Guerrina scomparve, l'unica cosa che si sa è che stava andando verso la chiesa di Ca' Raffaello. Pochi giorni dopo la sparizione, qualcuno mise in giro la voce che Guerrina si fosse allontanata volontariamente, lasciando tutto, ma soprattutto abbandonando suo figlio Lorenzo.

Giulia, l'amica di Guerrina, non è d'accordo con questa voce di corridoio e cerca di vederci chiaro, lei non crede ad un allontanamento volontario e per lei il motivo della scomparsa è da ricercarsi in quella passione peccaminosa per Padre Graziano.

Il 9 maggio 2014, non essendoci notizie, Giulia decise di parlare con qualcuno riguardo l'amica, conferendo con l'ex parroco di Ca' Raffaello. "Decisi di raccontare quello che sapevo, cioè che Guerrina era innamorata di Padre Graziano. Raccontai ciò a don Arialdo, l'ex parroco di Ca' Raffaello. Il 9 maggio don Arialdo venne a pranzo a casa mia, mi feci coraggio e gli dissi che Guerrina era scomparsa da nove giorni e che era perdutamente innamorata di Padre Graziano" ha dichiarato Giulia agli inquirenti.

In seguito si sa che dopo aver raccolto le confidenze di Giulia, l'ex parroco incontrò Padre Graziano nella parrocchia di Ca' Raffaello. Cosa si dissero i due preti? Ciò non è dato saperlo, ma quello che successe il giorno dopo è davvero incredibile, come è stato detto Giulia ricevette un sms sul telefonino : "Ti ho mandato un messaggio perchè mi fido, ma sono delusa, hai parlato male di un uomo di Dio, sei bugiarda e piena di falsità". L'sms fu inviato dal cellulare di Guerrina, ma come faceva quest'ultima a sapere ciò che aveva confessato Giulia a don Arialdo? Al momento dell'incontro non c'erano testimoni.

Le indagini intanto proseguono.

Segui la nostra pagina Facebook!