Proseguono a ritmo serrato le indagini per cercare di scoprire la verità sulla morte di Andrea Loris Stival, il bimbo di soli otto anni morto per asfissia e ritrovato da Orazio Fidone nei pressi di un canale di scolo della zona del "Mulino Vecchio", non lontano da Santa Croce Camerina. Veronica Panarello, la madre del bimbo, si trova ancora in carcere con l'infamante accusa di avere ucciso suo figlio. È il sito "Urbanpost" a diffondere indiscrezioni molto importanti sul caso di Ragusa, che ha sconvolto l'opinione pubblica italiana.

Ultime news Andrea Loris Stival, Veronica Panarello in chat per 45 minuti la mattina del 29 novembre

Si attendono ancora gli accertamenti uffciali sul traffico telefonico registrato sul telefono della mamma di Andrea Loris Stival.

Lo stanno analizzando alcuni esperti statunitensi e dalla prossima perizia sul cellulare di Veronica Panarello potrebbe veramente spuntare la tanto attesa svolta nel caso di Santa Croce Camerina. È comunque certo, come riporta il sito "Urbanpost", che la donna si è scambiata con qualcuno dei messaggi su Facebook e Whatsapp per un arco di tempo di quarantacinque minuti, dalle otto e mezza alle dieci di mattina circa dello scorso 29 novembre, giorno della morte di Andrea Loris Stival.

Le analisi degli inquirenti si stanno concentrando anche sui possibili complici che avrebbero aiutato Veronica Panarello nella fase di occultamento del cadavere del piccolo Loris. Secondo le ultime indiscrezioni, il numero dei presunti complici sarebbe sceso da tre a due. L'ipotesi di uno o più complici che avrebbero interagito con Veronica Panarello continua ad essere seriamente valutata dal Procuratore della Repubblica di Ragusa, Carmelo Petralia, che sta conducendo le indagini sul triste caso di Santa Croce Camerina.

I migliori video del giorno

Ultime news Andrea Loris Stival, il legale di Veronica: "È una donna devastata dal dolore"

Intanto, il legale di Veronica Panarello è intervenuto nell'ultima puntata di "Pomeriggio 5"e ha voluto parlare dello stato della mamma del piccolo Loris: "È una donna distrutta, devastata dalla sofferenza; è arrivata a pesare solo trentotto chili, è dimagrita tantissimo, ma mi ha detto che continuerà a combattere".