Elena Ceste e Andrea Loris Stival, ultime news ad oggi 21 febbraio

Valuta questo titolo

Tutte le ultime news ad oggi, 21 febbraio sui casi di Elena Ceste e il piccolo Andrea Loris.

Elena Ceste e Andrea Loris, ultime news
Elena Ceste e Andrea Loris, ultime news

Ci sono due casi di cronaca nera che continuano ad essere al centro del dibattito mediatico e continuano ad essere trattati da diverse trasmissioni televisive, come Quarto Grado, Pomeriggio 5 e Chi l'ha visto. Parliamo dei casi di Elena Ceste, la mamma di Costigliole di cui si sospetta che il presunto assassino sia il marito Michele Buoninconti, attualmente rinchiuso in carcere e il caso del piccolo Andrea Loris Stival, il bambino ragusano di soli otto anni che si sospetta possa essere stato ucciso da sua madre, Veronica Panarello. Le ultime news di oggi 21 febbraio circa il caso di Elena Ceste, ci riportano alle intercettazioni di Michele, mostrate ieri sera nel corso della diretta di Quarto Grado. Da queste intercettazioni è emerso che pochi mesi dopo la scomparsa nel nulla di Elena, Michele ha cominciato ad avere delle relazioni virtuali con altre donne, come dimostrano i vari sms espliciti e telefonate dal chiaro tenore erotico. Come se non bastasse è stata mostrata un'intercettazione choc dove Michele, diceva al fratello che se fosse stato arrestato ci sarebbe stato comunque un "lato positivo", ossia quello di non dover più mantenere economicamente i quattro figli: il fratello di Michele al telefono subito lo riprende e gli chiede di non parlare così e di non arrendersi.

Elena Ceste e Andrea Loris: quando arriva la verità?

Le ultime news sul caso di Elena Ceste, inoltre, ci riportano alla richiesta di scarcerazione avanzata dai legali di Michele Buoninconti: nei prossimi giorni arriverà il verdetto finale da parte dei Tribunale. Michele verrà scarcerato oppure no? Intanto i figli di Elena e Michele continuano ad essere accuditi dai nonni materni. Per quanto riguarda le ultime news di oggi sul caso di Andrea Loris Stival, sempre nel corso della puntata di Quarto Grado di ieri è stato detto che Veronica Panarello dal carcere continua a gridare la sua innocenza e che per cinque giorni di fila ha rifiutato di mangiare, al punto che è stato necessario alimentarla con delle flebo. Nel frattempo il padre del piccolo Loris e marito di Veronica, continua ad essere assalito dai dubbi e sospetta che Veronica possa essere la vera responsabile della morte di suo figlio. Per i giudici del riesame i polsi di Loris sono stati legati post mortem, per far credere a un delitto sessuale. Questo direbbero i segni e gli accertamenti medico - legali: resta da capire, quindi, se quelle fascette elettriche sono state utilizzate anche come arma del delitto oppure no.

Le ultime news sul caso del piccolo Andrea Loris arrivano anche dal settimanale Giallo, che nell'ultimo numero ha pubblicato dei nuovi fotogrammi che smonterebbero definitivamente l'alibi di Veronica Panarello. Il settimanale, infatti, ha pubblicato delle foto dove si vede chiaramente che Veronica quella mattina non ha accompagnato il figlio a scuola, così come lei sostiene, visto che con la sua automobile gira a sinistra da via Roma a via Conte Rosso/Amadeo e non prosegue dritto per raggiungere l'edificio scolastico di Loris.

Continua a leggere e guarda il video
oppure