Sale la tensione per il ritorno dei sedicesimi di finale tra Feyenoord e Roma, che si disputerà domani a Rotterdam. Si teme la vendetta dei tifosi romanisti; la settimana scorsa, infatti, la Capitale è stat letteralmente devastata dagli hooligans olandesi, il quali non hanno avuto pietà di nessuna delle opere d'arte che incontravano nel loro cammino. Roma è stata teatro di scontri tra la polizia e i tifosi olandesi, che si sono comportati come vadali, devastando la fontana Barcaccia del Bernini, opera d'arte famosa in tutto il mondo che era appena stata restaurata. Le immagini della devastazione a Piazza di Spagna hanno fatto il giro del mondo e ora si teme una vendetta da parte dei tifosi romanisti, che sono arrivati in 2.700 a Rotterdam, per assistere al ritorno dei sedicesimi di finale tra i giallorossi ed il Feyenoord.

Europa League, tensione altissima a Rotterdam per Roma-Feyenoord: i tifosi giallorossi si vendicheranno?

A Rotterdam la tensione è altissima e i tifosi della Roma si mostrano sempre più infuriati per i danni nel centro della Capitale italiana causati dai tifosi olandesi. Si teme una vendetta da parte degli ultrà giallorossi; in tal caso il match verrà sospeso, ma è ciò che nessuno si augura. La forze di polizia olandesi sono preoccupate da giorni e l'allerta è massima; i tifosi del Feyenoord, forse non contenti di ciò che hanno fatto la scorsa settimana, stanno provocando i tifosi giallorossi e hanno pensato di accoglierli con la creazione di una t-shirt "a tema". Sta facendo il giro del web la maglietta che gli hooligans olandesi indosseranno domani allo stadio: in essa si vede l'immagine della fontana Barcaccia con scritto "Je suis Fountain", sotto si trova una didascalia che fa presagire nuovi scontri: "Stavamo solo scherzando, ci vediamo giovedì.

I migliori video del giorno

Voi accoltellatori feccia dell'As Roma". Si tratta di vere e proprie minacce degli hooligans olandesi agli ultrà giallorossi. Ci saranno scontri a Rotterdam? Ci auguriamo di no, ma ormai Roma-Feyenoord non è più una semplice partita di calcio. Perchè non si è deciso di giocare a porte chiuse?