Le indagini sull'omicidio di Elena Ceste rivelano, ogni giorno, dei nuovi ed inquietanti elementi che non fanno altro che aggravare la posizione del marito della trentasettenne di Costigliole d'Asti, il cui corpo è stato rinvenuto lo scorso 18 ottobre in un canale di scolo nei pressi della sua abitazione. Questa volta ci dobbiamo soffermare sulla vita privata di Michele Buoninconti ed, in particolare, su colei che è stata la sua amante, appena pochi mesi dopo la scomparsa di Elena e quindi prima del ritrovamento del suo corpo.

Secondo quanto riportato dal settimanale 'Giallo', Teresa C,. (questo il suo nome) avrebbe avuto con Michele 'un'intensa storia d'amore' conclusasi, però, in breve tempo proprio perchè, come affermato dalla donna 'lui mi ha mentito'.

Elena Ceste, Teresa conosce Michele Buoninconti ed è subito amore

Michele e Teresa, una donna calabrese di 33 anni, alta mora e di bell'aspetto, si sono conosciuti nel mese di luglio dello scorso anno: lei aveva sentito parlare della scomparsa della moglie e così si rese disponibile nel caso in cui Michele avesse voluto chiamarla per scambiare quattro chiacchiere. All'inizio Michele si dimostrò al quanto diffidente ma poi, dalla metà del mese di agosto, il quarantaquattrenne vigile del fuoco iniziò a chiamarla, tutti i giorni ed anche più volte al giorno

Teresa si sente tradita: 'Michele ci ha provato con altre donne, non sono stata la sua amante'

Appena un mese dopo (a settembre 2014) Michele prese la decisione di venire in vacanza in Calabria, per l'esattezza a Diamante: i due si incontrarono alla stazione, da soli, e Teresa fu subìto abbracciata e baciata. I figli li aveva lasciati a casa, davanti al televisore. Il settimanale 'Giallo', inoltre, racconta che Teresa era veramente innamorata di Michele e che i due si sono scambiati baci e carezze, lontano dalla vista dei figli. Poi, le cose cambiarono dopo che la donna scoprì che il Buoninconti ci aveva provato con altre donne. 'Io non sono l'amante di Michele' ci tiene a ribadire Teresa che ha allontanato ancora di più l'uomo dopo aver appreso la notizia del suo coinvolgimento nell'omicidio di Elena Ceste. La donna sarebbe stata anche disposta, per amore, a trasferirsi ad Asti: 'Era dolce, sensibile e tenero' afferma Teresa, ma poi si è rivelato una persona falsa e scorretta.
Segui la nostra pagina Facebook!