Svolta più che mai inquietante nel caso di Andrea Loris Stival, il bambino di otto anni brutalmente strangolato nel comune di Santa Croce Camerina. Le ultime news sull'omicidio di Loris Stival aggiornate ad oggi 2/03 si concentrano in particolare sulla madre della vittima, Veronica Panarello, che stando a quanto ipotizzato dal Tribunale del Riesame di Catania avrebbe avuto un'amante. I giudici parlano di un possibile incontro che sarebbe dovuto avvenire la mattina del delitto, una ricostruzione dei fatti agghiacciante che avrebbe condotto gli inquirenti a pensare che la donna abbia soffocato il figlio perché stava intralciando i propri 'piani mattutini'.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Sempre la sentenza del Tribunale tiene a precisare come l'ipotesi dell'esistenza di un'amante sia ancora da considerarsi un'indiscrezione ma aggiunge come quest'ultima arrivi da 'fonti molti attendibili'.

Se il quadro appena delineato dovesse essere confermato, nelle prossime settimane la posizione di Veronica Panarello potrebbe notevolmente aggravarsi anche e soprattutto per via della 'futilità' dei motivi che l'avrebbero condotta a compiere l'atto che le viene attribuito.

Loris Stival, news oggi 02/03: Veronica Panarello, l'amante e il movente, una torbida svolta nel caso di Santa Croce Camerina

Come accennato in apertura, le ultime notizie sull'omicidio di Loris Stival aggiornate ad oggi 2 marzo ruotano attorno alla figura di Veronica Panarello, madre della vittima e unica accusata del delitto. Stando a quanto riportato anche dal settimane Giallo, gli inquirenti starebbero pensando alla possibilità che avesse un'amante e che la mattina dell'omicidio i due avessero combinato un incontro: 'Il bambino, nel vedere la mamma così ben vestita e truccata, avrebbe insistito per passare la mattina con lei, rinunciando ad andare a scuola' si legge nel documento diffuso dal Tribunale del Riesame, due semplici righe che consegnano però una realtà forse più triste che inimmaginabile: Veronica Panarello avrebbe ucciso il figlio perché con i suoi capricci gli stava impedendo di recarsi all'appuntamento con l'amante. A suffragare l'ipotesi dell'esistenza di un altro uomo nella vita della donna alcuni sms emersi dal profilo Facebook di Veronica, che la mattina del 29 novembre avrebbe scritto più volte al proprio spasimante informandolo sui propri spostamenti.



Le ultime news sull'omicidio di Loris Stival aggiornate ad oggi 2/03 si concentrano però anche sul possibile identikit dell'amante di Veronica Panarello: stando sempre a quanto riferito da Giallo, l'uomo potrebbe essere uno dei partecipanti o degli organizzatori del corso di cucina frequentato dalla Panarello, indiscrezione certo da confermare che noi, nel rispetto di tutte le parti in causa, teniamo a riportare come tale. Anche a chi come il sottoscritto usa le parole per mestiere vengono in mente davvero pochi aggettivi per apostrofare una situazione che se confermata dal quadro probatorio avrebbe del clamoroso. Veronica Panarello avrebbe assassinato il figlio perché gli impediva di recarsi ad un appuntamento galante, questa in sintesi la ricostruzione avanzata dal Tribunale del Riesame di Catania: staremo a vedere che cosa avrà da dire la donna al riguardo, se desiderate rimanere aggiornati circa i prossimi sviluppi vi invitiamo a cliccare il tasto 'Segui' in alto a destra.