Una super-perizia potrebbe scagionare Veronica Panarello dall'accusa di aver ucciso suo figlio di otto anni, Loris Stival. L'indiscrezione è stata annunciata ieri mattina nel corso del programma di Canale 5"Mattino Cinque" nel quale l'avvocato - che sta seguendo Veronica Panarello dall'inizio di questa tremenda vicenda - Francesco Villardita ha detto che l'orario della morte di Loris non sarebbe quella stabilita in prima ipotesi, per cui la donna, sempre secondo il legale, avrebbe a questo punto un alibi fortissimo supportato anche dagli spostamenti ripresi dalle telecamere del paese che a questo punto potrebbero smontare tutto l'impianto accusatorio.

L'avvocato Villardita ed i suoi periti hanno stabilito che la morte di Loris risalirebbe a due ore successive a quanto stabilito dalla perizia ordinata dal pubblico ministero, per cui non dalle 8,30 alle 10 ma bensì due ore dopo. Questa convinzione nasce dal fatto che, secondo i periti dell'avvocato Villardita, le macchie ipostatiche complete (che sono già complete dopo otto ore ndr) farebbero appunto spostare in avanti di due ore l'omicidio del bambino.

A questo punto il mistero s'infittisce, in quanto se tali prove risultassero veritiere si aprirebbero nuovi ed inquietanti scenari, perché in questo caso il delitto sarebbe avvenuto tra le 12 e le 12,30, ora nella quale la mamma del bimbo avrebbe un alibi inoppugnabile. Inoltre Villardita ha detto che anche sulle famose fascette che sarebbero l'arma del delitto, secondo il pm, ci sono delle incongruenze nate dal fatto che mancano le zigrinature sul solco del collo del piccolo Loris mentre sono presenti sulle fascette stesse, ed anche in questo caso, ha aggiunto l'avvocato, darà battaglia in aula processuale.

I migliori video del giorno

Per dovere di cronaca, infine, dobbiamo ricordare che è incominciato l'incidente probatorio per trasferire le immagini delle telecamere di sorveglianza pubbliche e private di Santa Croce Camerina, teatro della tragedia, del giorno del delitto e anche dei giorni antecedenti lo stesso. Un mistero quello dell'omicidio di Loris che speriamo venga presto risolto, in quanto vi è una mamma in carcere che si professa innocente, un padre che vuole sapere la verità ed il piccolo Loris che così avrebbe finalmente giustizia.