Non è ancora emersa la verità sul caso di Domenico Maurantonio, il diciannovenne morto precipitando da un hotel di Milano, dove si era recato in gita scolastica per visitare l'Expo. Secondo la madre, anche lei insegnante in un liceo di Padova, si sarebbe trattato di uno scherzo finito male: "Mio figlio è stato buttato giù da qualcuno", ha affermato la signora Maurantonio, trafitta dal dolore. Il padre del ragazzo, invece, si è detto sconcertato dal silenzio assordante da parte dei compagni di classe di suo figlio. Le ultime news si concentrano proprio sugli studenti, che hanno finalmente deciso deciso di parlare. Ecco tutte le nuove indiscrezioni sul caso di Domenico Maurantonio. 

Ultime news Domenico Maurantonio, ecco la versione dei compagni di classe del ragazzo morto

Sappiamo dalla trasmissione "Quarto Grado" che a Domenico Maurantonio era stata assegnata la camera 516, ma per fare un favore ad un amico, che voleva dormire con la sua fidanzata, il ragazzo ha scelto di andare in una quadrupla.

"Non c'è stata nessuna festa nella camera dove c'era Domenico: eravamo in cinque ed eravamo molto stanchi. Eravamo tutti maschi, abbiamo parlato a voce bassa con la porta chiusa", è questa la versione dei fatti dei compagni di classe di Domenico Maurantonio, che hanno finalmente deciso di parlare e hanno rilasciato la loro testimonianza al "Mattino" di Padova. "Nessuno di noi si è ubriacato: in cinque abbiamo bevuto una bottiglia di liquore alla prugna. Domenico era molto tranquillo; non riusciamo a capacitarci di ciò che è accaduto. Verso le cinque e mezza del mattino abbiamo visto che Domenico era a letto, ma alle sei e mezza ci siamo accorti che non c'era più, quindi ci siamo precipitati di sotto, per chiedere se qualcuno avesse sue notizie. Sul suo comodino c'erano i suoi oggetti personali.

I migliori video del giorno

Poi abbiamo visto la polizia: la sua morte resta un mistero per noi". Dalle prime testimonianze, dunque, emerge che neanche i compagni di classe di Domenico Maurantonio sono in grado di fornire dettagli utili a ricostruire le dinamiche della sua morte. Al momento gli inquirenti stanno valutando ogni ipotesi, compresa quella di un suicidio