Non è ancora stata scoperta la verità su due casi molto complessi di Cronaca Nera, quelli di Guerrina Piscaglia, la cinquantenne di Ca' Raffaello scomparsa nel nulla da più di un anno, e di Yara Gambirasio, la tredicenne ginnasta trovata morta cinque anni fa. Il sito "Urbanpost" ha fatto il punto sulle indagini, rivelando indiscrezioni molto importanti su queste due intricate vicende. Vediamo tutti i dettagli. 

Ultime news Guerrina Piscaglia, trovata morta una suora congolese

Nell'ultima puntata di "Pomeriggio Cinque" è intervenuto Luca Serafini il giornalista del "Corriere di Arezzo" che si sta occupando del delicato caso di Guerrina Piscaglia.

Pubblicità

L'inviato ha rivelato un'indiscrezione shock: a pochi chilometri da Ca' Raffaello sarebbe morta una suora congolese. Al momento si pensa che la religiosa si sia tolta la vita, molto probabilmente impiccandosi. Secondo la versione di Luca Serafini, gli investigatori non pensano che ci sia un legame tra questo presunto caso di suicidio e la vicenda di Guerrina Piscaglia. Occorre comunque sottolineare che Padre Gratien, il principale sospettato dell'omicidio della cinquantenne, è un connazionale della suora suicidatasi.

Il prete conosceva la religiosa? Gli inquirenti non escludono questa ipotesi, ma al momento occorre attendere l'esito delle prossime indagini su questo complesso caso. 

Ultime news Yara Gambirasio, Massimo Bossetti aveva il suo numero di telefono?

Gli investigatori che indagano sul caso di Yara ritengono che Massimo Bossetti avesse il numero di telefono della ginnasta. Si è infatti scoperto che nella rubrica del cellulare della povera tredicenne è stato cancellato un numero, precisamente quello che si trovava nella posizione numero trentuno.

Pubblicità

A rimuoverlo, molto probabilmente, sarebbe stato l'assassino di Yara Gambirasio. Da sottolineare è il fatto che nelle intercettazioni dei dialoghi tra Bossetti e la moglie, è proprio Marita Comi a fare riferimento al cellulare della ragazzina uccisa cinque anni fa: "Massimo, hai il suo numero? Ti sei innamorato di lei?". Il mistero continua; se si dimostrasse che Bossetti sia stato in possesso del numero della ragazzina, potrebbe cambiare il corso delle indagini sul caso della Gambirasio.