Sono drammatiche le immagini che arrivano dal parco giochi "Formosa Water Park", situato nella città di New Taipei. Un enorme incendio è scoppiato all'improvviso mentre era in corso una festa che aveva attirato circa 1000 persone. L'evento, che si sarebbe dovuto svolgere nella città di Kaohsiung, è stato in seguito spostato in questa popolosa città nel nord di Taiwan dove sono divampate le fiamme. Immediato è stato l'intervento del personale medico che ha prestato i primi soccorsi. I feriti sono oltre 500, 190 dei quali in serie condizioni a causa di ustioni sul oltre il 50% del corpo.

Le fiamme - Quella che doveva essere solo una serata di allegria e divertimento per i numerosi partecipanti, arivati da ogni parte dell'isola, si è tramutata in un incubo quando un enorme incendio è scoppiato all'improvviso. Sicuramente la causa scatentante dell'incendio è stata la presenza di polveri colorate all'interno della struttura. Questo genere di feste è molto popolare nell'isola di Taiwan ma, come spesso accade, il fattori sicurezza viene messo in secondo piano. La negligenza degli organizzatori ha fatto il resto. In pochi attimi centinaia di persone si sono ritrovate avvolte dalle fiamme e dal fumo, la visibilità inoltre era scarsa anche a causa delle suddette nubi di polvere. Tutte le persone hanno cercato di abbandonare rapidamente la struttura ed è probabile che alcuni siano rimasti feriti proprio a causa della calca.



I soccorsi
- Immediato è stato l'intervento del personale medico che ha prestato i primi soccorsi. I feriti sono oltre 500, 190 dei quali in serie condizioni a causa di ustioni sul oltre il 50% del corpo. Per queste persone è stato obbligatorio il trasferimento negli ospedali meglio attrezzati della zona. Le autorità Taiwanesi hanno comunicato che il responsabile della festa e due suoi collaboratori sono stati arrestati e sono attualmente in attesa di essere interrogati. Le indagini permetteranno quindi di ricostruire la dinamica esatta dell'accaduto e di trovare i colpevoli.