Non è ancora stato risolto il caso di Yara Gambirasio, la tredicenne ginnasta di Brembate trovata morta cinque anni fa nei pressi del campo di Chignolo d'Isola. Un vero e proprio giallo dalla difficile soluzione che ha catalizzato le attezioni dei media; alla terza udienza del processo ha testimoniato Maura Panarese, la quarantottenne madre della vittima. Sono stati momenti sconvolgenti dal punto di vista dei sentimenti, dato che Maura ha ricordato quel tragico 26 novembre, giorno che avrebbe dovuto essere felice per la tredicenne, che aveva riportato voti molto alti a scuola. La madre di Yara ha poi puntualizzato di non avere mai incontrato in giro Massimo Giuseppe Bossetti, il carpentiere di Mapello accusato di avere ucciso sua figlia.

L'uomo era presente in aula e Maura non gli ha mai rivolto uno sguardo. Le utlime news sul caso di Yara Gambirasio si concentrano sulla quarta udienza del processo, nella quale ha testiminoniato la sorella della tredicenne, Keba Gambirasio, che oggi ha vent'anni. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul giallo di Brembate. 

Yara Gambirasio, la testimonianza di Keba: 'Non mi ha mai detto di conoscere dei ragazzi più grandi'

Secondo quanto trapelato da "La Repubblica", che si sta occupando a fondo del caso di Yara Gambirasio, Keba, la sorella della tredicenne uccisa, avrebbe risposto a tutte le domande a lei rivolte e sarebbe uscita dal tribunale intorno alle undici di mattina. Keba ha dichiarato di avere un rapporto molto stretto con la sorella più piccola: "Ci scambiavamo confidenze e se qualcuno avesse tentato di approcciarla in modo strano me lo avrebbe sicuramente detto, ha affermato davanti al giudice Keba Gambirasio.

I migliori video del giorno

La sorella della vittima, inoltre, ha rivelato che Yara Gambirasio non avrebbe avuto un profilo Facebook: "Mia sorella non ha mai avuto Facebook, nè un diario privato: aveva solo il diario della scuola; non mi ha mai parlato di ragazzi più grandi e non mi ha mai detto di avere confidenza alcuni di loro. Ero a conoscenza di tutte le sue frequentazioni" ha detto la sorella di Yara Gambirasio.