Tenta di fuggire alla vista dei poliziotti, ma viene inseguito e bloccato nel volgere di pochi minuti. Perquisito, il protagonista di questa vicenda è stato trovato in possesso di due dosi di hashish, in un involucro. L'episodio è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri (giovedì) a Caltanissetta, in via Canonico Pulci, a breve distanza dalla Stazione centrale. A incappare nel servizio di controllo degli agenti è stato un cittadino nigeriano, di 29 anni. L'immigrato è stato segnalato alla Prefettura nissena per consumo di sostanze stupefacenti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Politica

La droga è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

I controlli del territorio

Proseguono, senza soste, i controlli del territorio da parte della Polizia di Stato, su input del questore Bruno Megale, per contrastare i fenomeni dello spaccio di stupefacenti e dell'abuso di alcolici e sostanze psicotrope non solo in prossimità di locali e luoghi di aggregazione.

Attenzioni puntate anche sui giardini pubblici, principalmente su Villa Cordova. Da gennaio a settembre del 2015, in tutto il Nisseno, è stato sequestrato un massiccio quantitativo di droga, fra hashish, marijuana e cocaina. Notevole anche il numero di servizi effettuati nello stesso periodo, nei giorni del fine settimana, complessivamente trentuno, con trecentottantanove pattuglie impiegate: le persone controllate sono state circa tremila, mentre i mezzi verificati sono stati poco meno di ottomila. Le violazioni al Codice della strada sono state duecentotrentadue, otto le sanzioni amministrative contestate ai titolari dei locali.

L’ultima segnalazione mercoledì sera

L'ultimo precedente risale alla serata mercoledì. I poliziotti hanno colto i movimenti sospetti di due giovani, che sono stati sorpresi in possesso, rispettivamente, di di 2,49 grammi di hashish e di 1,13 grammi della stessa sostanza.

I migliori video del giorno

Entrambi celavano lo stupefacente nella tasca di un pantalone. Dopo le formalità di rito, è scattata la segnalazione alla Prefettura di Caltanissetta per consumo di stupefacenti, mentre la droga è stata posta sotto sequestro.