Un'integrazione della perizia medico-legale depositata nel fascicolo del gup di Ragusa da parte della Procura, ha rivelato dettagli importanti riguardo la morte del piccolo Loris Andrea Stival (8 anni). In pratica, su entrambi i polsi del bambino, sono stati trovati alcuni "segni di compressione" da fascetta. Il problema è che tali segni non sono stati rivenuti nella parte interna, bensì come se fossero stati legati con le mani giunte. A questo punto, la consulenza ipotizza che tale fascetta sia stata applicata in un momento successivo all'omicidio del minore. Veronica Panarello (27) madre e presunta assassina di Loris, nella sua ultima versione, ha dichiarato di aver visto il figlioletto indossare ai polsi alcune fascette, assieme a degli elastici colorati.

La procura ha inoltre depositato ulteriori perizie riguardo l'allineamento delle telecamere che incastrerebbero la Panarello ed altri verbali tecnici. 

Il caso a Chi l'ha visto?

Federica Sciarelli, conduttrice del noto programma Rai Chi l'ha visto? è tornata a parlare del caso Stival nell'ultima puntata del 18 Novembre 2015. La Sciarelli ha ricordato che tutto iniziò l'anno scorso come un caso di scomparsa. La stessa Veronica denunciò la sparizione di Loris (in realtà un brutale ed infame omicidio). La procura iniziò ad indagare, in maniera celere ed egregia. Veronica Panarello dichiarò inizialmente di aver accompagnato a scuola il bambino quel giorno, ma non fu così, a dimostrarlo sono le telecamere  che ripresero l'auto della giovane mamma. Dai video, possiamo affermare con certezza matematica, che quel giorno Loris non andò a scuola.

I migliori video del giorno

Il bambino, infatti, rimase a casa. Veronica, da quasi un anno, ha sempre fatto dichiarazioni mendaci riguardo il fatto che Loris fosse andato a scuola quel giorno, ma recentemente ha cambiando radicalmente versione. 

Loris è morto da solo?

La donna ora dice che il bambino sarebbe morto soffocato mentre giocava con alcune fascette, si sarebbe ucciso da solo quindi. Un incidente dovuto ad un gioco innocente, rivelatosi fatale. Tuttavia, questa versione ha sorpreso un pò tutti, anche lo stesso staff di CLV. Non per niente, ha dichiarato Federica Sciarelli, queste ultime dichiarazioni della Panarello sembrano essere prese proprio dal programma che lei stessa conduce. Spieghiamoci meglio: quasi un anno fa proprio Chi l'ha visto? ipotizzò una cosa del genere, di preciso in una puntata del 17 Dicembre 2014. Per confermare il tutto, la Sciarelli ha mandato in onda uno spezzone della puntata in questione, in cui intervista l'avvocato Francesco Villardita (legale di Veronica Panarello).

La puntata del 17 Dicembre 2014

Il tutto inizia con un video in cui Loris rientra a casa da solo, sono le 8:31, mentre la mamma se ne va via con la macchina.

Dalle ore 8:31 alle 8:48, il bambino rimane solo a casa per circa 17 minuti e ciò che accade in questo torno di tempo all'interno dell'abitazione della famiglia Stival, a noi non è dato saperlo. In seguito la Sciarelli, sempre nella vecchia puntata, manda in onda una foto in cui si vede un orsacchiotto legato ad una culla con delle fascette: è uno dei peluche del piccolo. Dopo di ciò, la conduttrice del programma fa un'ipotesi: "E' possibile-si chiede- che Veronica sia stata presa dal panico e che il ragazzino stesse giocando con le fascette da elettricista che sono in casa?". Il video, quì terminato, fa dunque molto riflettere. Intanto le indagini proseguono.