Sono ore decisive per quanto riguarda il caso di Andrea Loris Stival, cheè tornato sotto i riflettori negli ultimi giorni, dopo le clamorose confessioni di Veronica Panarello. Sembra infatti molto più vicina la svolta di un giallo sul quale gli inquirenti stanno lavorando ormai da un anno. Era il 29 novembre del 2014 quando il piccolo Andrea Loris Stival fu ritrovato morto nei pressi del canale di scolo del "Mulino Vecchio", a Santa Croce Camerina. L'unica accusata dell'omicidioè stata sempre la madre del piccolo, Veronica Panarello, che proprio negli ultimi giorni ha fatto delle inaspettate rivelazioni su quanto sarebbe accaduto quasi un anno fa.

La donna ha affermato che Loris sarebbe morto in "un incdente domestico con le fascette di plastica". Il bimbo dunque si sarebbe ucciso accidentalmente; ha poi aggiunto che avrebbe provato in tutti i modi a salvarlo, ma che non ci sarebbe riuscita. "Ho deciso quindi di portare il suo corpo nella zona del Mulino Vecchio, dato che pensavo che nessuno mi avrebbe creduto", ha rivelato Veronica. Ma nell'ultima puntata di "Pomeriggio Cinque", Davide Stival, marito della Panarello, ha rivelato clamorose indiscrezioni, che potrebbero inchiodare definitivamente Veronica Ecco tutti i dettagli.

Agghiacciante proposta di Veronica a Davide

Davide Stival ha rivelato che nei giorni successivi alla morte di Andrea Loris, Veronica Panarello gli fece una proposta sconvolgente.

"Facciamo un viaggio insieme?", sono queste le parole che disse Veronica al marito a pochi giorni dalla morte di loro figlio. Si tratta di un dettaglio davvero agghiacciante: come può una madre pensare di andare a fare un viaggio con il marito dopo la terribile morte di un figlio? Tale rivelazione del marito assume ancora più importanza dopo le ultime confessioni di Veronica, che ha ammesso di non avere portato a scuola il figlio e di avere occultato il suo cadavere nella zona del "Vecchio Mulino".

Tale testimonianza di Davide Stival, che ha raccontato i dettagli della surreale proposta agli inquirenti, potrebbe compromettere ulteriormente la posizione di Veronica Panarello. Pare che la svolta del caso sia vicina, anche se Francesco Villardita, legale di Veronica, continua a difendere a spada tratta la donna: "Veronica non mente, aveva solo rimosso i fatti", ha dichiarato l'avvocato.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!