E' ancora lontano da una soluzione il caso investigativo della misteriosa sparizione dell'imprenditore Mario Bozzoli di Marcheno (Brescia), ma anche la morte del dipendente Giuseppe Ghirardini è in attesa di un perché. I magistrati inquirenti sono convinti che l'imprenditore sia morto, finito in uno dei forni, operativi tutto il giorno, in un'azienda fiorente che ora naviga in pessime acque e che è a rischio chiusura.

Il mistero

L'auto di Mario Bozzoli è rimasta parcheggiata fuori dallo stabilimento. I suoi abiti sono stati trovati nello spogliatoio vicino le docce. Non ci sono riprese di telecamere che dimostrano l'uscita di Bozzoli dall'azienda.

Gli indagati sono attualmente quattro e tra di loro ci sono due nipoti dell'uomo e cioè i figli del fratello Adelio (socio in affari). Pare che i rapporti tra Mario e i nipoti fossero da tempo problematici. Adelio stava progettando di aprire un'altra fonderia e da questa decisione erano nate discussioni col fratello, che aveva confidato alla moglie di avere paura di recarsi in azienda.

Interrogatori

Va precisato che i due nipoti di Mario Bozzoli saranno sottoposti a interrogatorio nel mese di gennaio 2016. Lo ha comunicato alla stampa il comandante provinciale dei Carabinieri Giuseppe Spina. Vi ricordiamo che Mario Bozzoli sparì nel nulla l'8 ottobre 2015. Aveva preso appuntamento con sua moglie per andare a mangiare al ristorante e nulla lasciava presagire l'intenzione di porre in essere gesti inconsulti.

I migliori video del giorno

Dopo la scomparsa l'esperto operaio Giuseppe Ghirardini fu trovato morto in località Ponte di Legno. Resta da capire e soprattutto da provare il nesso tra i due fatti. Resta soprattutto da capire se Ghirardini è morto perché ha deciso di togliersi la vita o se è stato costretto da una persona senza scrupoli ad assumere una sostanza venefica. Per rimanere informati potete cliccare sul pulsante "segui" visibile a lato del mio nome in alto. Gennaio sarà sicuramente un mese molto importante per capire cosa è accaduto l'8 ottobre in quella fabbrica.