Il caso Loris Stival continua con i suoi colpi di scena, che in tutta onestà non ci fanno affatto gioire: nuovi dettagli sulla confessione di Veronica Panarello vengono pubblicati oggi 24 marzo dal settimanale Giallo, così come riporta Blitz Quotidiano. Ricordiamo che la donna è accusata di aver ucciso il figlio Loris, ma lo scorso mese ha fatto una confessione spontanea in cui ha affermato che l'assassino è il suocero Andrea Stival, padre di suo marito Davide.

Pubblicità
Pubblicità

Ha anche affermato di avere avuto una relazione con lui. Sottoposta nuovamente a perizia psichiatrica, la donna risulta sana di mente, almeno secondo le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi. Al momento il suocero ha un alibi fornito dalla compagna e nessun elemento è riconducibile alla sua colpevolezza. Ma Veronica per essere più credibile, avrebbe dato ulteriori dettagli agghiaccianti.

Veronica Panarello: "Andrea Stival aveva strane attenzioni per Loris'

Erano già trapelate indiscrezioni settimane fa circa una presunta strana attenzione di Andrea Stival nei confronti del nipote Loris.

Pubblicità

A quanto pare Veronica Panarello ha davvero lasciato intendere che il suocero avesse attenzioni particolari nei confronti di suo figlio. Ha raccontato di averlo mandato al mare da solo con lui e che il bambino ha iniziato a provare repulsione verso il nonno, affermando di non volerci più andare. Cita anche una frase detta da Andrea a Loris con chiari riferimenti sessuali: “Con questa cosa piccola che ti ritrovi che devi fare?” in risposta al rifiuto del piccolo di sedersi accanto a lui.

Naturalmente, detta in questo contesto, la frase può apparire molto ambigua, ma i siciliani fanno spesso battute del genere e nessuno ci trova niente di strano. Stabilire se il racconto circa la repulsione di Loris verso il nonno corrisponda a realtà, adesso è praticamente impossibile. Ancora una volta le accuse di Veronica cadono in una sorta di limbo, a meno che qualcun altro, tipo papà Davide, non possa confermarle. Nel frattempo Andrea si difende e ha anche una testimone a suo favore.

Si troverà mai la verità sulla morte di Loris Stival?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto