Annuncio
Annuncio

Si chiama 'sorpassometro' il nuovo strumento in vigore sulle nostre strade per controllare il comportamento di chi guida un veicolo.

Già dal nome è facile intuire di cosa si occupa questo nuovo apparecchio, che è chiamato a controllare il comportamento dell'automobilista, ed in particolare che quest'ultimo non sorpassi in una zona vietata. Questa nuova attrezzatura sarà di supporto per autovelox e tutor, che non sono capaci di rilevare questo tipo di infrazione. Un nuovo incubo, insomma, per chi guida, che dovrà prestare la massima attenzione per evitare di pagare multe molto consistenti.

Dove è possibile trovare il sorpassometro?

Il nuovo codice della strada disciplina il sorpasso all'articolo 148, vietandolo su strada con striscia continua, dove può risultare particolarmente pericoloso invadere la corsia opposta, qui bisognerà stare molto attenti.

Advertisement

Altro punto chiave dove è possibile incappare nel 'sorpassometro' sono le corsie di emergenza, in cui spesso vengono effettuati sorpassi soprattutto per evitare ingorghi e traffico. Le telecamere riprenderanno il comportamento dell'incauto automobilista che potrebbe vedersi recapitare delle sanzioni davvero molto pesanti.

Le possibili sanzioni

Veniamo all'aspetto più interessante: in che multa si può incappare?

La multa, ovviamente, varia in base al tipo di sanzione che viene commessa.

Si può passare da 41 euro per i casi più lievi, fino ad arrivare ad un massimo di 1272 euro con la decurtazione dei punti dalla patente se si rilevano delle particolari infrazioni, oppure quando la manovra risulta essere particolarmente grave, come ad esempio: sorpasso in curva con scarsa visibilità, in prossimità di un incrocio e così via.

Advertisement
I migliori video del giorno

Come ci si tutela? La riposta può sembrare banale, ma può essere solo una: prestando la massima attenzione ed evitando manovre pericolose.

Inoltre è opportuno precisare che questo, come tutti gli altri sistemi di controllo elettronico, deve essere segnalato in maniera opportuna con la giusta segnaletica stradale.

Servirà a diminuire il numero di sinistri sulle nostre strade? Staremo a vedere, di certo con l'introduzione di questi apparecchi di nuova generazione il numero degli incidenti stradali è notevolmente ridotto.