Sono molti i casi eclatanti in cui testimoni (donne nel caso specifico), hanno dichiarato di essere state "addotte" da creature non umane, per ritrovarsi successivamente in dolce attesa. Alcune di loro, affermano anche che dopo i 9 mesi, il feto veniva regolarmente estratto per ritornare nelle mani dei legittimi proprietari. Storie che hanno dell'inverosimile per molti, veri e propri traumi per altri.

Pubblicità
Pubblicità

Ma quanto c'è di vero in tutto questo? Per Miguel Mendonça, scienziato di Bristol e molto conosciuto in Inghilterra per il suo contributo nello sviluppo delle energie rinnovabili, la questione è davvero importante e da non prendere alla leggera. A quanto pare, questo nuovo tipo di "comunità del futuro", ovvero gli esseri metà umani e metà alieni, si stanno sviluppando nella nostra società con un livello di coscienza e sensibilità di gran lunga superiore a quella dell'umano medio.

Pubblicità

Inoltre, il dottor Mendonça, ritiene di aver trovato dei "difetti" comuni negli ibridi con i quali è in contatto: tutti soffrirebbero degli stessi problemi neurologici.

La ricerca degli ibridi di Mendonça

Miguel Mendonça ha iniziato questo tipo di ricerca molto particolare con la mente aperta, stando a contatto con otto soggetti che avevano impianti alieni nel loro corpo, e ritiene di essere arrivato a capire perché esseri di altri mondi sarebbero così interessati alla razza umana.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
UFO

"Cerco di stare il più possibile con i piedi per terra. Io sono un accademico, specializzato in energie rinnovabili, prima di fare un'affermazione devo esserne sicuro. Questi ibridi stanno innalzando le vibrazioni della gente e risvegliando le persone. Anche io ho iniziato questo processo, per me è innegabile", afferma Mendonça.

Il caso di Robert Frost-Fullington

Una delle testimonianze sicuramente più eclatanti è quella dello statunitense Robert Frost-Fullington.

Il trentaseienne californiano, racconta che all'età di 5 anni esseri alieni impiantarono qualcosa sotto la sua lingua, per poi sperimentare negli anni successivi, moltissimi incontri ravvicinati. Il signor Frost, ritiene di avere il DNA di ben 4 razze aliene ("rettiliani", di alieni provenienti da Sirio, dei "bianchi alti", e degli "insettoidi"). "Quando la donna prescelta resta incinta, viene prelevata e creata una sovrapposizione genetica sull'embrione", afferma Frost.

Pubblicità

Il motivo quindi di questi rapimenti e ibridazioni, sarebbe quello di un innalzamento della coscienza del genere umano, sviluppando un lato spirituale altamente sottovalutato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto