Il Premio Nobel per l’Economia va a Olivert Hart e Bengt Holmström. Il primo insegna alla prestigiosa università di Harvard, mentre il secondo è docente al non meno noto ed autorevole Mit, ossia al Massachusetts Institute of Technology. Il prestigioso premio è stato conferito per la teoria dei contratti pensata dai due economisti. La loro teoria rappresenta senza alcun dubbio un importante passo in avanti nell'analisi di molti aspetti nellastesura dei contratti come, per esempio, per leretribuzionibasate sugli effettivi risultati degli alti dirigenti.

Hart e Holmström hanno approfondito nel tempo le reali applicazioni della loro teoria

Non solo: i due economisti, l’inglese Olivert Hart ed il filandese Bengt Holmström, hanno anche cercato di studiare ed approfondire, nel tempo, le reali applicazionidella loro teoria, in particolare l’effetto sulle norme chedisciplinano i fallimenti e sull’impianto dellecostituzioni dei singoli Stati.Un premio Nobel Importante che segue gli altri già assegnati, come quello per la Pace conferito al presidente colombiano Jose Manuel Santos per l’accordo di pace con le Farc

Gli altri premi Nobel

Tra gli altri premi ricordiamo quello per medicina assegnato al giapponese Yoshinori Ohsumi per le scoperte sui meccanismi dell’autofagia; quello della fisica assegnato a David Thouless, Duncan Haldane e Michael Kosterlitz, e quello per la chimica conferito a Jean-Pierre Sauvage, Sir J. Fraser Stoddart eBernard L. Feringa per aver ideato e prodotto le macchine molecolari. Insomma, il premio istituito in seguito alle ultime volontà di Alfred Bernahrd Nobel, chimico e industriale svedese nonché inventore della dinamite e della balisite, non sta mancando di suscitare interesse e curiosità proprio per le figure a cui il premio è stato assegnato.

Come è avvenuto oggi per il Premio Nobel per l’Economia assegnato proprio Olivert Hart e Bengt Holmström. Del resto, se il prestigio ed il fascino del Nobel è rimasto inalterato dal 1901, anno in cui furono conferiti i primi premi, un motivo ci sarà.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto