Lynleeè nata nel LewisvilleinTexas, una bimba “nata con la camicia”. Infatti,i medici hanno dovuto sottoporre Margaret la mamma della piccola, a un delicato intervento chirurgico, alla 23^ settimana di gestazione.

Lynlee viva grazie alla diagnosi tempestiva

La Bbc dichiara che i medici hanno diagnosticato direttamente dalla pancia della madreche la piccola Lynlee era affetta da una rara patologia “teratoma sacro coccigeo”.

Una neoplasia della colonna vertebrale che porta a un fatele scompenso cardiaco. Di solito, in casi del genere, si attende il parto e, successivamente, si opera il nascituro. La vita di Lynlee era a rischio. Infatti, la massa tumorale cresceva troppo e sarebbe finita per bloccare l’afflusso di sangue al feto, decretandone la morte.

Il miracolo della tecnologia medica

I chirurghi delTexas Children's Fetal Centerhanno estratto la piccola Lynee dall'utero della madre, per circa 20 minuti.

Intervenendo tempestivamente rimuovendo dal corpicino della bimba la rara forma di Tumore, che avrebbe causato il decesso della piccola prima dell’evento “parto”.

Uno dei chirurghi del team Usa Darrell Cass ha infatti spiegato la difficoltà dell’operazione, in quanto il tumore della piccola pesava quanto lei, per questo sono intervenuti con una “doppia nascita”. Infatti, per asportarlo hanno dovuto effettuare un’incisione abbastanza grande, facendo nasce la piccola per la prima volta asportandole la massa tumorale, richiudendo il tutto nel grembo materno. Il passo seguente lo ha fatto la natura.

La scelta coraggiosa

Fortunatamente i medici sono intervenuti in primis con una rapida diagnosi, riuscendo a intervenire nella 16esima settimana di gravidanza. Purtroppo, la gravidanza della madre Margaret Hawkins Boemer è stata già dall’inizio molto travagliata, in quanto aveva perso uno dei due gemelli che portava in grembo. I genitori di Lynlee fiduciosi nell’operato dei medici hanno accettato di sottoporre la piccola a una operazione unica nel suo genere, con probabilità di successo pari al 50%.

In una intervista alla Cnn i genitori raccontano la loro storia affermando: "Dire sì all'intervento per noi non è stato facile - volevamo che nostra figlia vivesse".

Margaret la mamma della piccola dopo l’operazione è stata 12 settimane a riposo. Il 6 giugno è nata finalmente Lynlee venuta alla luce per la seconda volta. I medici hanno fatto nascere la piccola con un parto cesareo al termine delle 36 settimane di gestazione, alla nascita la piccola pesava 2kg e mezzo.

Lynlee è stata rioperata per eliminare del tutto il teratoma. La piccola oggi è a casa, cresce bene e vive regolarmente come una bambina normale. La mamma felice del grande miracolo che stringe fra le braccia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto