Una vasta operazione della Guardia di Finanza di Sassari, in corso dal 2013, si è conclusa con lo smascheramento di una maxi evasione fiscale messa in atto da 8 imprese cinesi del settore abbigliamento e calzature. Si calcola una frode milionaria perpetrata tramite omissione del versamento IVA e azzeramento sistematico dei redditi. 

Una fitta rete di evasori tra fatture e documenti falsi

I controlli a tappeto delle Fiamme Gialle, iniziati tre anni fa, hanno rivelato una fitta rete di evasori di nazionalità cinese nel territorio tra Sassari, Olbia, Alghero e Valledoria. Da una serie di controlli incrociati sui registri contabili delle aziende coinvolte, è emersa l'annotazione di fatture false utili all'azzeramento dei redditi.

La merce messa in vendita era accompagnata da documentazione falsa. Tra i documenti è stata rinvenuto un grande numero di fatture indicanti l'emissione da parte di aziende italiane, risultate poi del tutto estranee all'intera vicenda. La documentazione rinvenuta durante le ispezioni è manoscritta e sono presenti persino indicazioni di aziende e località inesistenti. 

Evasione milionaria

La cifra evasa supera i 3 milioni di euro, con l'omesso versamento IVA che ammonterebbe a oltre 600.000 euro e un imponibile non tassato di circa 2.600.000 euro. La frode fiscale andava avanti da anni, nascondendo un cospicuo fatturato sommerso che non poteva non destare sospetti negli inquirenti. La constatazione di questa evasione milionaria assume un'ulteriore rilevanza penale proprio per lo scheletro di falsificazioni che la sorregge. 

Secondo l'ultima indagine Istat calcolata all'ultimo rilevamento del 2013, l'economia illegale, sommata alle attività illecite ad essa connesse, vale circa 206 miliardi di euro.

I migliori video del giorno

Il suo peso risulta aggirarsi intorno al 12,9% del Pil e la percentuale è in continua crescita. 

In un sistema economico in profonda crisi è difficile tracciare i percorsi di evasione fiscale. Occorrono spesso indagini lunghe anni per risalire la corrente continua del "sommerso" e comprenderne le trame e le logiche.