Uno vero e proprio spettacolo della natura. Ieri si è potuta ammirare la luna, o meglio una Superluna, in tutta la sua bellezza e maestosità. Questo termine è stato ribattezzato dagli astronomi in quanto la luna si trovava al perigeo, il punto più vicino alla Terra, e contemporaneamente in opposizione al Sole. Questo fenomeno ha fatto sì che apparisse molto più grande, circa il 12% più grande del solito, e luminosissima, circa il 30% più splendende in confronto alla media.

Una combinazione visibile raramente negli anni. L'ultima volta che è stata così vicina era il 1948 e si potrà riammirarla in questo splendore solamente nel 2034.

Illusione lunare

Un evento che per molti è frutto esclusivamente dalla nostra mente. Il bagliore e la distanza dal nostro pianeta, come nel caso della Superluna, sembrerebbero avere origini da un'illusione del nostro cervello. In realtà la luna non è più grande del solito ma è solo un'illusione ottica nella quale la prospettiva giocherebbe un ruolo determinante.

Non a caso, ad occhio nudo, è stato quasi impossibile percepire delle differenze. Coloro che, più di tutti, hanno potuto apprezzare questa illusione, hanno rivolto lo sguardo ad est nel tardo pomeriggio, come consigliato dagli stessi esperti. Illusioni, vedi le espressioni melanconiche che si celano sulla sua superficie, che contribuiscono ad aumentare i misteri avvolti attorno all'immaginario popolare.

Le foto della Superluna

Sono state tantissime le foto scattate alla Superluna per poi essere postate sul web, in particolar modo sui social netwroks. Di seguito una collezione di foto provenienti da tutto il mondo. Beirut, Australia, Dubai e altri posti incantevoli con una nuova, bella e suggestiva cornice, la Superluna.

Spettacolari anche le immagini che arrivano dalla Cina.

E che dire delle foto scatatte in Italia?

I video della Superluna

Altrettanto suggestivi sono i video realizzati. Astronomitaly, ad esempio, ha realizzato un live su YouTube di oltre 5 ore. Con l'ausilio dei loro telescopi si è potuto apprezzare particolarmente il fenomeno nella fase di luna piena.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto