La scoperta è di quelle potrebbe sconvolgere chiunque, ma è toccato ad un veterinario di Stockton, in California trovare tre cani, due femmine e un maschio, apparentemente maltrattati in un giardino della cittadina californiana che erano invece stati abusati sessualmente.

I proprietari di Emma, Ava e Lobo affittavano i loro cani a pervertiti pronti a pagare fior di quattrini per poter avere rapporti fisici con loro. In pratica i cani venivano sottoposti a stupro di gruppo. I tre animali sono stati salvati dall'associazione Second Chance Kitty, che li ha prelevati dal giardino in cui erano stati abbandonati e li ha portati all'istituto veterinario.

Ad una prima visita veterinaria accurata, i due cani di sesso femminile (una pit bull e una mixer terrier) hanno presentato evidenti traumi vaginali.

Ava aspetta i cuccioli ed è grave

Ava, la pit bull, è ancora grave, sta portando avanti una gravidanza di circa 50 giorni e probabilmente dovrà essere sottoposta a parto cesareo per tentare di salvare i suoi cuccioli che potrebbero aver subito maltrattamenti nel suo utero. Ava ha anche una infezione vaginale molto seria, tiene la testa bassa e la coda tra le gambe, ed è fortemente traumatizzata.

Emma e Lobo: due cani traumatizzati

Emma, la piccola mixer terrier, verrà presto sottoposta ad esami per verificare se è gravida e verrà poi sterilizzata. Emma vuole restare accanto a Ava, non vuole allontanarsi da lei nemmeno per un attimo. Lobo, l'Husky bianco, presenta una larga ferita all'interno della zampa e ha sul corpo segni di percosse, è in stato confusionale e desidera stare solo con le sue amiche di sventura.

I migliori video del giorno

I proprietari dei cani sono stati identificati tramite microchip, ma pare che tutti e tre i cani siano stati venduti ad un ispanico di cui si sono perse le tracce. La polizia di Stockton, in California, sta dando la caccia al presunto proprietario e confidano di trovarlo.

Purtroppo il sesso con animali sta prendendo sempre più piede. Basta dare un'occhiata sulla rete per constatare quanti siti ci siano che propongono queste barbarie. In Danimarca, questo tipo di rapporto sessuale, è consentito dalla legge.