Il Louvre, che è probabilmente il museo più famoso al mondo oltre che uno tra i più grandi d'Europa, è stato preso di mira stamani da un uomo che era diretto verso la galleria sotterranea di negozi, il cosiddetto Carousel du Louvre.

Dalle notizie di agenzia si sa che un militare di guardia al piccolo arco di trionfo del Carousel situato nei giardini Tuileries proprio nelle vicinanze del museo, ha aperto il fuoco contro un uomo che avrebbe opposto resistenza e tentato di aggredirlo.

Pubblicità
Pubblicità

L'aggressore aveva con sé due zaini ed era armato di armi da taglio.

Un gruppo di turisti cinesi ha scattato delle foto di quanto avvenuto, come si vede nel tweet riportato qui di seguito con un'immagine in cui si vede l'uomo oramai già a terra.

Alta tensione a Parigi

Nella capitale francese le forze dell'ordine ormai da tempo mantengono un livello di sorveglianza molto alto soprattutto nei dintorni di quelli che sono considerati degli obiettivi sensibili e dove ci sono degli assembramenti di folla e turisti.

Pubblicità

Forse è proprio grazie a questo che oggi si è potuta evitare un'ennesima strage legata al terrorismo di matrice islamica.

Un uomo sospetto, dopo aver rifiutato di farsi controllare, ha prima minacciato il posto di blocco, poi ha gridato "Allah Akhbar" impugnando un coltello. A questo punto un militare ha reagito sparando e colpendo l'aggressore all'addome, una volta neutralizzato l'aggressore la polizia ha potuto ispezionare gli zaini senza però trovare altre armi o esplosivi.

L'uomo è stato raggiunto all'addome da almeno una delle cinque pallottole sparate contro di lui. Portato all'ospedale è stato immediatamente sottoposto ad intervento chirurgico, mentre gli accessi della struttura ospedaliera sono stati messi in sicurezza e e presidiati dalle forze dell'ordine.

A poca distanza è stata fermata ed arrestata una seconda persona sospetta, che ora sarà sottoposta ad indagine per verificare un suo eventuale coinvolgimento.

Le dichiarazioni ufficiali

Quello di questa mattina a Parigi è apparentemente un "attacco di carattere terroristico", ha detto il premier francese, Bernard Cazeneuve.

Francois Hollande, presidente della Repubblica francese, ha fermamente condannato quella che ha definito come un'aggressione selvaggia e ha reso omaggio alla determinazione ed al coraggio dimostrati dalle forze dell'ordine nel neutralizzare l'assalitore.

Pubblicità

Alle parole il ministro dell'interno Bruno Le Roux ha fatto subito seguire i fatti, convocando già nel primo pomeriggio una riunione per fare il punto della situazione e chiarire quanto avvenuto al Louvre.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto