Prende il via oggi, venerdì 12 maggio 2017, presso il Castello Normanno di Bari, al castello normanno, il G7 economico. Da notare - in tale occasione - l'importante dichiarazione del nostro ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan: "Senza inclusione sociale non c'è crescita", che dimostra ancora una volta come l'Italia sia in prima linea nella lotta alla povertà.

Successivamente il 26 e 27 maggio a Taormina si svolgerà il G7 in occasione del quale si incontreranno i capi di stato dei sette paesi più industrializzati del mondo.

I lavori in città - compresa la sistemazione dell'antico e famoso anfiteatro greco - avanzano febbrilmente per permettere agli ospiti di vedere ed ammirare le bellezze della famosa cittadina siciliana in tutto il loro splendore. È arrivato anche per tale evento da Genova il famosissimo quadro di Caravaggio "Ecce Homo", che sarà esposto a Palazzo Corvaja fino al 31 luglio 2017. In tale occasione e nella medesima ambientazione saranno esposte anche due opere di Antonello da Messina: il ritratto dell'Ignoto marinaio e l'Annunciata.

Ecco i temi sul tavolo nella due giorni del G7

Molti i temi che saranno trattati nel corso del G7. Andiamo a vedere nel dettaglio:

Aiuti e sicurezza alimentare con una particolare analisi e attenzione rivolta all'area dell'Africa subsahariana. Purtroppo in questo continente la lotta contro la fame non è stata ancora vinta. Se 25 anni fa le persone che nel continente soffrivano la fame erano 181,7 milioni, oggi sono addirittura 220 milioni.

Ancora moltissimo rimane da fare per evitare che si muoia di fame. Tutti gli abitanti del pianeta ogni giorno dovrebbero avere a disposizione la giusta quantità di cibo e la corretta quantità di acqua pulita. Purtroppo in diverse aree del mondo ad oggi ancora non è possibile soddisfare queste due fondamentali esigenze.

Migrazioni, un tema quanto mai di attualità. Dati diffusi dall'Onu parlano di 65,3 milioni di persone che per svariati motivi sono costrette ad abbandonare il loro paese d'origine.

Tutti conosciamo quali sono i problemi legati all'accoglienza di questi migranti. Anche per questo tema molto rimane da fare per permettere a queste persone che spesso sfuggono dalla guerra, dalla fame e da violenze fisiche di potersi integrare sul territorio.

Diritti alle donne, altro tema molto importante ed attuale. Ancora oggi in molte parti del mondo le donne subiscono ingiustizie e maltrattamenti e non hanno nessun diritto.

Anche in questo settore ad oggi rimangono ancora parecchie le cose da fare per permettere la pari dignità e gli stessi diritti a tutte le donne in ogni parte del mondo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto