Quanto è importante per i ricercatori UFO riuscire a dimostrare che le numerose teorie che per anni sono state formulate riguardo visite aliene sul nostro pianeta sono reali? È vero che moltissimi sono le testimonianze relative a esperienze dirette di incontri ravvicinati e rapimenti da parte degli extraterrestri, ma sicuramente una comunicazione “ufficiale” di un capo di stato in carica o un funzionario di governo, avrebbe un peso rilevante per quanto riguarda la divulgazione di elementi chiave sul tema.

Pubblicità
Pubblicità

Fino ad ora tonnellate di x-files sono stati declassificati, ma ancora non c’è stata la “smoking gun” in grado di convincere anche i più scettici. Stephen Basset, leader del Paranormal Research Group (PRG), ha passato una settimana in Russia per tentare di convincere il presidente Putin alla possibile divulgazione di notizie riguardanti gli extraterrestri e gli oggetti non identificati.

Putin e la divulgazione sugli alieni

Basset è un lobbista statunitense che da anni si batte sulla questione per riuscire a far emergere la verità.

Il presidente russo Putin potrebbe confermare che gli alieni esistono
Il presidente russo Putin potrebbe confermare che gli alieni esistono

Secondo lui, i governi stanno tentando di insabbiare tutto per mantenere un ordine nella società, dato che gli effetti di una notizia del genere potrebbero essere sconvolgenti. I russi hanno seguito con interesse la vicenda, tanto da girare un documentario durante la visita di Basset nel Paese. Il PRG ha dichiarato: “Hanno intervistato il leader del Paranormal Research Group. Trasmetteranno il documentario in Russia a inizio agosto. Basset ha discusso con Vladimir Putin e potrebbe esserci, per la prima volta nella storia, il riconoscimento formale da parte di un Capo di Stato per quanto riguarda la presenza extraterrestre”.

Pubblicità

Inoltre Basset ha affermato di aver incontrato ex funzionari militari e esponenti di agenzie governative che sono convinti di dover finalmente rivelare la verità al mondo.

La conferma della presenza aliena stravolgerebbe la società

I teorici che sostengono l’ipotesi aliena sono convinti che da millenni civiltà più evolute abbiano visitato il nostro pianeta. “La realtà extraterrestre trascende la politica, la religione, le razze e le guerre. I capi di stato potrebbero dirlo in qualunque momento. Ritardare ciò sta rallentando l’evoluzione dell’umanità”, sottolinea Basset.

Quindi presto sapremo se realmente Putin è interessato a divulgare al mondo notizie riguardo la presenza di "altri esseri" sul nostro pianeta. Come potrebbe cambiare il tessuto sociale dinanzi a una conferma del genere? Probabilmente servirebbe a far perdere quell'egocentrismo accentuato che purtroppo caratterizza l'essere umano.

UFO
Leggi tutto