Orrore in Galles. Nella città di Cardiff un fratello ed una sorella hanno abusato sessualmente di tre bambini. I due, stando a quanto emerso dal dibattito processuale, erano anche amanti. Matthew David Thatcher, di 26 anni, e la 18 enne Emily Thomson sono ora in carcere. Insieme a loro è stata condannata anche Mandy Wright, che avrebbe avuto un ruolo di primo piano in questa storia macabra e allucinante, con teatro la capitale del Galles. La corte ha stabilito pene di 26 anni per l'uomo, 12 per la sorella e 7 anni per la Wright.

Commentavano le foto degli abusi

Il cognome diverso suggerisce che Matthew David Thatcher ed Emily Thomson fossero fratellastri. Durante il processo, la ragazza ha ammesso di non considerare Matthew un fratello ma un ragazzo uguale agli altri, per cui era lecito provare anche un sentimento di amore, non avvertendo in alcun momento il fatto che in realtà erano fratello e sorella. I due, oltre ad essere amanti, si sono macchiati di azioni riprovevoli, avendo abusato a più riprese su tre ragazzini, tutti minori di 16 anni.

A volte gli abusi sessuali avvenivano in coppia, altre volte in trio, con l'aggiunta di Mandy Wright.

La polizia ha scoperto centinaia di immagini che ritraggono gli abusi commessi ai danni dei tre minori. Foto che circolavano liberamente negli smartphone dei condannati. Il Thatcher e la Thomson, come in un rituale macabro, erano soliti scambiarsi le foto delle loro azioni più vili, commentando insieme quanto accaduto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Sembra un racconto di un film dell'orrore, invece corrisponde a quanto è emerso durante il dibattito processuale, che ha avuto come epilogo la condanna per complessivi 45 anni di carcere ai tre colpevoli, oltre la metà per il solo Matthew, il fratellastro di Emily.

Le sofferenze dei bambini e l'arresto

A volte le violenze erano tali che le vittime non riuscivano a respirare per interminabili secondi.

Un dettaglio atroce, che rende ancora più orribile il fatto accaduto in quello che da tutti è ritenuto una nazione civile e democratica come il Regno Unito e, più in generale, in Europa, uno dei simboli dell'Occidente culturalmente avanzato. Le forze di polizia sono riuscite ad arrestare le tre persone dopo che Matthew Thatcher è caduto in trappola durante la conoscenza di un 14 enne su Facebook. Al posto della vittima disegnata, all'incontro programmato online si sono presentati i militari, che hanno arrestato il 26 enne.

A stretto giro di posta sono poi arrivati gli arresti per la sorella Emily e la Wright.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto