Paolo VI diventerà santo entro l'anno. Lo ha fatto sapere Papa Francesco, che nel 2014 beatificò Giovanni Battista Montini, incontrando il clero romano. Poi ha scherzato, ma non troppo, su di sé e sul papa emerito, Benedetto XVI, che secondo il fratello Georg sarebbe gravemente malato: "Benedetto e io siamo in lista d'attesa, pregate per noi". Due recenti Papi sono già diventati santi, Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, Paolo VI è vicino a essere ricordato anche lui sul calendario, Giovanni Paolo I ha la causa di beatificazione aperta.

Grande gioia, naturalmente, per la Chiesa bresciana alla conferma che entro pochi mesi Paolo VI salirà agli altari.

Il che significa che è stato ufficialmente riconosciuto il miracolo compiuto da Montini e risalente a pochi giorni dopo la beatificazione. Una mamma andò alla sua tomba e gli si raccomandò perché rischiava di perdere la figlia che aveva in grembo per una grave malattia. La bimba nacque sana.

La futura neo mamma era al quinto mese di gravidanza quando chiese l'intercessione del pontefice bresciano. Era a rischio aborto e anche della sua stessa vita. Invece, la gravidanza si concluse felicemente. A riconoscere il prodigio divino la Congregazione delle Cause dei Santi, che ha raccolto i requisiti per riconoscere il miracolo, ossia documenti e testimonianze dei medici e dei teologi della Congregazione vaticana.

Paolo VI santo, chi è stato il pontefice che Papa Francesco farà salire agli altari

Giovanni Battista Montini nacque nel 1897 a Concesio e morì nel 1978. E' stato il Papa del Concilio Vaticano II. E' diventato il 262esimo vescovo di Roma nonché pontefice il 21 giugno del 1963, fino alla morte. Il 19 ottobre del 2014, Papa Francesco lo ha beatificato.

Come Giovanni Paolo II, viene ricordato come un papa molto vicino ai giovani. E' rimasta scolpita nella memoria di molti l'omelia della Domenica delle Palme del 1975, rivolta proprio ai ragazzi e alle ragazze.

Dopo quell'omelia, le "Palme" sono diventate simbolo dei più giovani tanto che Papa Giovanni Paolo II ha deciso di far celebrare ogni anni la Giornata mondiale della gioventù, proprio in corrispondenza della domenica che precede la Pasqua.

Ma quando potrebbe avere luogo la santificazione di Paolo VI? Si ipotizza come data una domenica di giugno, a 50 anni da quando fu pubblicato il Credo del Popolo di Dio, la professione di fede pronunciata da Paolo VI al termine dell’Anno della fede, indetto per il XIX centenario del martirio degli apostoli Pietro e Paolo

Più probabile però che si scelga ottobre, quando ci celebrerà il Sinodo dei vescovi dedicato ai giovani.

Segui la pagina Papa Francesco
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!