Berlusconi è di nuovo al centro delle notizie virali, ma questa volta non per la Politica, ma per la sua ultima gaffe. Alla fine di un comizio elettorale ad Aosta, il leader di Forza Italia ha detto una parola di troppo ad una donna. La situazione davvero imbarazzante è stata documentata anche in un video [VIDEO]che si sta diffondendo rapidamente sui social. Sono stati 30 secondi di imbarazzo e stupore, quando il coordinatore regionale di Forza Italia, Massimo Lattanzi stava dando a Berlusconi alcuni regali.

Dopo aver ricevuto il quadro di un’artista valdostana ed anche un simbolo della Valle d’Aosta, Silvio Berlusconi ha detto di preferire la ragazza che stava a fianco di Lattanzi.

Dopo una battuta così inaspettata il coordinatore ha preso subito la situazione in mano, rispondendo che la giovane era sua figlia. Mentre la ragazza, come si vede nelle immagini [VIDEO], è rimasta stupita sgranando gli occhi e non credendo a ciò che aveva appena sentito.

Il dialogo tra Silvio Berlusconi e Massimo Lattanzi:

Silvio Berlusconi: 'Posso scegliere io? Preferisco lei'

Massimo Lattanzi: 'E’ mia figlia'

Berlusconi: 'Cosa c'entra'

Lattanzi: 'Sei un buongustaio'

Berlusconi: 'Cosa bisogna inventarsi, per fare finta di essere ancora giovani'

Berlusconi: la gaffe e le critiche su web

Tante sono state le critiche rivolte a quest'ultima battuta, considerata di poco gusto, che l'ex premier ha rivolto ad una giovane ragazza. In tanti hanno voluto esprimere il proprio dissenso non approvando assolutamente l'ennesima frase sessista pronunciata dall'Ex Cavaliere.

La maggior parte degli utenti ha comunque criticato fortemente Massimo Lattanzi, perché secondo il pubblico della rete anche il coordinatore regionale di Forza Italia è stato poco delicato e offensivo nei confronti della figlia. Volendo uscire da una situazione imbarazzante, senza rendersi conto, Lattanzi a sua volta ha fatto una clamorosa gaffe. Dopo averlo informato che la ragazza sul palco era sua figlia, il coordinatore ha definito il cavaliere un buongustaio. Mentre Silvio Berlusconi ha voluto 'giustificarsi', facendo capire a tutti che era solo una battuta, generata dal desiderio di sentirsi ancora giovane. Il leader di Forza Italia è noto per le sue battute non solo in Italia. Nel 2012, la rivista settimanale americana 'Time' aveva elencato alcune delle sue gaffe a livello internazionale. Come quella volta a Wall Street, sede della Borsa di New York, quando davanti a una platea fatta da imprenditori italiani ed americani, ha detto: "Investite da noi, ci sono tante belle ragazze". Oppure quella sua dichiarazione durante un comizio a Roma, in campagna elettorale del 2006, quando ha paragonato se stesso al 'Gesù Cristo della politica' sentendosi infatti una vittima del sistema chiamata a sopportare tanto e a sacrificarsi per tutti.