Un giovane ragazzo di 17 anni è rimasto ferito dopo che con la sua moto si è andato a schiantare contro un'autovettura che sopraggiungeva dal senso opposto di marcia.

Pesaro, grave incidente stradale

Nella giornata di sabato 19 maggio verso le ore 21:00, nella città di Pesaro, precisamente lungo strada del Ghetto di Trebbiantico, si è verificato un grave incidente stradale [VIDEO] dove sono rimaste coinvolte un'autovettura e una moto guidata da un giovane ragazzo di 17 anni. Dalle ultime informazioni che abbiamo ricevuto sembrerebbe che il giovane abbia invaso probabilmente a causa di una distrazione la corsia opposta alla sua e proprio in quel momento stava sopraggiungendo un'autovettura.

Il ragazzo non riuscendo a frenare in tempo si è andato a scontrare contro l'auto finendo la sua corsa contro il parabrezza. Sul luogo si sono prontamente recati i sanitari del 118 giunti dall'ospedale di Pesaro che hanno prestato subito le prime cure al giovane, successivamente l'hanno trasportato in ospedale dove è stato ricoverato.

Le condizioni di salute del 17enne in un primo momento sono sembrate gravi, ma con il trascorrere delle ore le sue condizioni sono migliorate e al momento non si trova in pericolo di vita. La conducente dell'autovettura invece ha subito un forte shock, ma non ha riportato ferite. Sull'incidente stanno indagando le forze dell'ordine che si sono recate sul posto per esaminare tutti i rilevi del caso. Questo ennesimo sinistro riaccende la polemica che da tempo riguarda quel tratto di strada in quanto è molto pericolosa perché molto stretta.

Nel pesarese altra notizia di cronaca

Nella giornata di giovedì 17 maggio nel pesarese una donna è stata trovata priva di vita con una ferita alla testa. Questa tragica vicenda si è consumata esattamente a Morciola di Vallefoglia. La vittima si chiamava Tiberi Tina, aveva 70 anni ed era residente del posto. A lanciare l'allarme è stato il marito della donna che dopo essere rientrato nella propria abitazione ha trovato la 70enne riversa sul pavimento priva di conoscenza. Ha quindi immediatamente chiamato i sanitari del 118 che sono giunti sul luogo, ma non hanno potuto fare nulla per riuscire a rianimarla [VIDEO] e ne hanno constatato solo il decesso. Gli inquirenti stanno conducendo tutte le indagini del caso per poter capire se il decesso sia avvenuto per una caduta accidentale oppure a causa di un colpo alla testa inferto con un sasso. Sul suo corpo è stata disposta l'autopsia.