Guai per un volto noto della tv italiana molto legato anche ai programmi di Maria De Filippi. Lui è Marco Castellano ed è stato arrestato per sfruttamento della prostituzione. L’uomo di 46 anni, romano, fa il personal trainer ed è molto famoso nei circoli sportivi e nel mondo fitness di Roma. Lavora in una nota palestra della Capitale, ma è diventato famoso perché ha allenato tantissimi concorrenti di varie trasmissioni televisive, tra questi anche i giovani allievi della scuola di Amici di Maria De Filippi e i concorrenti di Volere Volare (sempre della De Filippi) il cui obiettivo era proprio quello di dimagrire.

Ragazze di 20 anni istigate alla prostituzione: 'Le soprannominava cagnette'

L’uomo, diventato noto grazie alle trasmissioni televisive sopracitate, era molto seguito sui suoi canali social e proprio per questo in molti si affidavano a lui per ritrovare la forma fisica o per riuscire ad entrare nel mondo dello spettacolo. In questa trappola di notorietà e bell’aspetto sono incappate anche alcune ragazze appena ventenni.

Castellano faceva loro da personal trainer, diventando per le giovani quasi un guru, un santone da seguire in tutto. L’uomo, quindi, una volta conquistata la fiducia delle giovani donne, organizzava feste in cui distribuiva droga durante le quali convinceva le sue “cagnette” a prostituirsi, con guadagni che oscillavano dai 130 ai 300 euro a seconda della tipologia di sesso che si richiedeva.

Molto spesso le situazioni erano infatti orgiastiche con episodi di sesso a tre.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Amici Di Maria Maria De Filippi

Il personal trainer faceva leva sul forte ascendente che aveva sulle ragazze, quindi le seduceva per poi farle prostituire con la scusa di dover aumentare la loro autostima in questo modo. Se venivano pagate per il loro corpo, infatti, secondo il 46enne avrebbero conquistato una sicurezza tale da raggiungere risultati eccellenti nell’allenamento, beneficiando così di un fisico sculture e invidiabile, cosa per cui era stato ingaggiato.

Tre al momento le vittime, una ha fatto da esca

Al momento le ragazze che hanno confessato di essere state vittime di Castellano sono tre, ma il sospetto degli inquirenti è che le donne coinvolte nel giro di prostituzione possano essere molte di più. Gli inquirenti sono arrivati a lui grazie alle denunce degli amici di una delle vittime, una giovane poco più che ventenne, che ha fatto poi da esca per il persona trainer.

La ragazza, infatti, dopo il rapporto a pagamento doveva consegnare il ricavato al suo aguzzino nell’ufficio e proprio così è stato colto sul fatto e condotto al carcere di regina Coeli. Le forse di polizia invitano chiunque si sentisse coinvolto nella vicenda a contattare il commissariato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto