Un’intera famiglia ha rischiato di perdere la vita nel rogo di un incendio sviluppatosi in un complesso residenziale di Stockton in California. La tragedia è stata evitata [VIDEO] da un cucciolo di pitbull di otto mesi che, avvertito il pericolo, ha iniziato ad abbaiare per cercare di richiamare l’attenzione dei proprietari. L’episodio è avvenuto nel cuore della notte ed è stato raccontato da Nana Chaichanhda all’emittente americana Cbs News. La donna ha spiegato che Sasha, il pitbull ‘eroe’, ha iniziato ad abbaiare con sempre maggiore insistenza. “Ha iniziato a graffiare anche la porta e quel comportamento anomalo mi ha spinto ad alzarmi dal letto” - ha aggiunto la Chaichanhda.

Nel giro di pochi istanti l’americana si è resa conto che si era sviluppato un incendio nella vicina abitazione del cugino e che le fiamme avevano raggiunto anche il suo appartamento. A questo punto Nana si è diretta velocemente verso la stanza dove dormiva la figlia di sette mesi. Una volta in camera la donna ha scoperto che era stata preceduta da Sasha che tirava la piccola Masailah dal pannolino per allontanarla dalla situazione di pericolo.

'Io e mia figlia in salvo grazie a Sasha'

La Chaichanhda ha riferito che se Sasha non si fosse trovata all’esterno dell’abitazione difficilmente si sarebbe resa conto dell’incendio. “E’ andata bene perché raramente lascio dormire il mio cane fuori casa”. Successivamente sul posto sono giunti i vigili del fuoco che, dopo essere riusciti a domare le fiamme, hanno effettuato i primi rilievi per poter comprendere le cause che hanno determinato l’incendio.

“Il fatto che Sasha sia andata subito a salvare mia figlia non mi ha stupito” - ha evidenziato Nana. La mamma di Masailah ha spiegato che tra il cucciolo di otto mesi e la piccola si è creato un legame speciale. “Fanno anche il bagno insieme”. Scampato il pericolo [VIDEO] ora Nana e la sua famiglia si trovano a vivere un nuovo incubo. Il rogo ha distrutto l’appartamento dove viveva con i congiunti ed il pitbull eroe.

La raccolta fondi per ricostruire la casa

Per aiutare la famiglia Chaichanhda a ricostruire la casa, ed a tornare a vivere una vita normale, è stata avviata una raccolta fondi su GoFundMe. Da sottolineare che in poche ore sono stati raccolti seimila dollari. Nel frattempo il pittbull Sasha è diventato un eroe per gli abitanti di Stockton e per tutta la California. La storia a lieto fine ha fatto il giro del web ed è stata ripresa da numerosi media stranieri.