Ieri pomeriggio la famiglia reale d'Inghilterra [VIDEO] si è riunita nella Cappella di St. James Palace per celebrare il battesimo dell'ultimogenito dei duchi di Cambridge William e Kate, vale a dire Louis di Cambridge. Secondo la tradizione, l'acqua utilizzata per il battesimo di Louis proviene dal fiume Giordano, dove si dice che Gesù fu battezzato da Giovanni il battista. La prima volta che avevamo visto il principe, fu proprio dopo la sua nascita, 11 settimane fa. Nella stessa cappella poco più di due mesi fa è stata battezzata anche Meghan Markle.

I paparazzi riprendono il piccolo, addormentato e fra le braccia della mamma; Louis indossa la Honiton lace Christening, proprio come suo fratello e sua sorella prima di lui.

Il vestitino è una replica di un abito in pizzo e raso color crema che fu realizzato per la figlia della regina Vittoria e del principe Alberto nel 1841. L'abito originale è stato indossato per tutti i battesimi reali inglesi fino a quello di Lady Louise Windsor nel 2004. Da quell'anno in poi i membri della famiglia reale hanno iniziato ad indossare la riproduzione dell'abito che fu disegnato dalla costumista della regina, Angela Kelly, e presenta gli stessi elementi dell'originale, come il colletto, il fiocco e la gonna lunga.

La prima madrina della cerimonia, scelta da Kate, è sua cugina, Lucy Middleton. A seguire, Lady Laura Meade, e per finire la terza madrina è una sua amica, Hannah Gillingham. I padrini sono invece Nicholas van Custem, Guy Pelly, amico intimo dei duchi di Cambridge e, infine, Harry Aubrey- Fletcher.

Al battesimo di Louis la vera protagonista è Charlotte

Protagonista della giornata è stata anche Charlotte che ha appena tre anni ed è la sorella maggiore di Louis: nonostante la tenera età sembra davvero che le piaccia tanto stare sotto i riflettori. Ad ogni evento reale, infatti, ama essere al centro dell'attenzione. Saluta, manda baci e sorride a tutti. La bambina fa breccia nei cuori di tutti: appare dolcissima e molto gentile. Sembra proprio che sia già pronta per la sua vita, destinata a essere sempre a stretto contatto con fotografi e giornalisti. La bambina è arrivata alla cerimonia battesimale mano nella mano con il suo papà William ed ha stretto la mano all'Arcivescovo di Canterbury e successivamente al decano della cappella [VIDEO] reale.

Molto meno a suo agio sembra essere George, primo figlio di William e Kate e futuro re. Il piccolo George, in più occasioni ha infatti manifestato una certa timidezza nei confronti dei paparazzi ed ad esempio ieri ha preferito nascondersi dietro le gambe dei genitori.