Lindsay Durdle, 37 enne malata di cancro, ha combattuto contro la sua malattia per circa un anno e mezzo, ma alla fine il suo corpo ha ceduto al male.

Howard Durdle , marito della donna, ha avvisato PayPal dell'avvenuta morte della sua consorte, inoltrando il certificato di morte e altri vari documenti richiesti dalla società.

Quello che è di seguito accaduto, ha lasciato incredulo il marito della vittima di cancro e di molti altri cittadini. La società ha infatti affermato che la donna con la sua morte, ha violato una parte del contratto redatto con la stessa PayPal.

La lettera di PayPal

Poco dopo la comunicazione del decesso effettuata da Howard Durdle, l'uomo riceve nella sua casa nel West Berkshire, in Gran Bretagna, una lettera da parte di PayPal [VIDEO] che recita così: Importante, leggi questa comunicazione attentamente.

Il suo decesso sta violando la condizione 15.4(c) del contratto con PayPal Credit. In seguito, viene poi riportata nella lettera la richiesta del pagamento di 3.200 sterline.

Il marito della donna, sgomento per quanto letto, non ci ha pensato due volte e si è subito rivolto alla Bbc per denunciare il comportamento a dir poco sgradevole di PayPal.

La lettera inviata dalla società di pagamento online, così come formulata, è insensibile nei confronti di una donna che è deceduta a causa del cancro e nei riguardi dei parenti che piangono la sua morte.

Le scuse di PayPal

La società non ha esitato a scusarsi con Howard Durdle ed ha dichiarato di star indagando per capire come un messaggio simile sia stato inviato.

Certo che si è trattato di una vicenda strana che fa discutere [VIDEO].

Il debito richiesto da Paypal è stato già cancellato.

Molto probabilmente si è trattato di un bug del sistema o di un errore umano. Fatto sta che ricevere una lettera di questo tipo dopo un lutto non è sicuramente una cosa piacevole.

Howard Durdle ha rivelato di stare bene e di essere riuscito ad affrontare questa vicenda nel migliore dei modi.

L'uomo inoltre, ha dichiarato di far parte di un'associazione che prende il nome di Widowed and Young e di essere a conoscenza di come avvenimenti di questo genere possano ferire in maniera smisurata i familiari della persona deceduta.

L'uomo ha fatto poi intendere di non voler ricavare nulla in campo economico dall'incresciosa situazione che lo ha visto protagonista, ma di voler lottare affinché lettere di questo genere non vengano più inviate da PayPal o qualsiasi altra società.