2

Il governo delle Filippine sta provvedendo all'evacuazione di migliaia di persone, schierando soldati ed attuando tutte le misure per fronteggiare l'emergenza mentre il tifone Mangkhut minaccia più di quattro milioni di persone nel Nord del Paese. Mangkhut, più forte [VIDEO] dell'uragano Florence che sta colpendo la East Coast statunitense, raggiungerà l'isola di Luzon nelle prossime ore. L'attuale velocità misurata dei venti raggiunge i 285 chilometri all'ora. La massiccia tempesta, che ha raggiunto da alcuni giorni la categoria 5 della scala Saffir-Simpson, ha provocato allarmi in tutta l'Asia orientale e sudorientale. Nei prossimi giorni dovrebbe raggiungere la città di Hong Kong.

Il presidente Duerte chiama l'esercito

Il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha tenuto un incontro giovedì presso il National Disaster Risk Reduction and Management Council (NDRRMC), dove è stato deciso di istituire procedure di emergenza supplementari prima della tempesta. L'esercito ha comunicato di aver schierato forze nel Nord di Luzon per aiutare le comunità lungo il percorso del tifone Mangkhut. Il generale Emmanuel Salamat, cui è stato assegnato il comando delle unità militari schierate a difesa contro il tifone, ha detto che circa 2.000 soldati sono pronti per favorire l'evacuazione dalle regioni di Cagayan e Isabela, che dovrebbero essere tra le aree più colpite. Le evacuazioni sono volontarie, ha detto Salamat, ma ha aggiunto che il governo invita i civili che abitano lungo le coste ad abbandonare le proprie abitazioni.

Voli e navi cancellate

Almeno 134 voli sono stati cancellati in tutto il paese e la Guardia Costiera ha riferito che oltre 4.000 persone sono rimaste bloccate a causa dell'interruzione del servizio dei traghetti tra le isole dell'arcipelago. La Croce Rossa ha dichiarato di aver messo le squadre di intervento al più alto livello di allerta in tutta l'isola. Si prevede che i forti venti del tifone Mangkhut e le piogge torrenziali causeranno danni diffusi e distruggeranno infrastrutture, agricoltura e mezzi di sussistenza entro un raggio di circa 500km dal ciclone ma soprattutto si teme per la vita di centinaia di persone.

L'attesa ad Hong Kong

Dopo aver attraversato il tratto di mare tra le Filippine e Taiwan, il tifone Mangkhut colpirà [VIDEO] Hong Kong e Macao, che attualmente si trovano sul percorso previsto della tempesta tropicale. I funzionari di Hong Kong si sono riuniti urgentemente mercoledì e giovedì e hanno avvertito tutti i dipartimenti di schierare tutti i mezzi, le risorse e di rendere operativi i piani di emergenza per affrontare l'arrivo di Mangkhut.