Claire Busby, donna di 46 anni di Maidenhead, durante un rapporto intimo [VIDEO] (probabilmente abbastanza movimentato) con il compagno nel 2013 cadde dal letto e a seguito dell'impatto con il pavimento riportò gravissime lesioni spinali: oggi Claire vive in sedia a rotelle. Una notizia triste resa curiosa dal fatto che la signora ha chiesto un maxi risarcimento all'azienda che ha prodotto il suo letto oversize.

Claire cade dal letto durante un rapporto: denunciata l'azienda produttrice

La vicenda, raccontata dal Daily Mail, risale al 2013. A quei tempi la donna gestiva numerosi negozi di parrucchieri ma, a causa dell'incidente avvenuto durante un "semplice" rapporto sessuale si è ritrovata a vivere limitata nei movimenti.

Per tale motivo Claire ha presentato una denuncia all'azienda sostenendo che le misure dichiarate erano in realtà inferiori a quelle effettive.

Nel dettaglio si parla di 4 centimetri in meno, secondo Claire sufficienti per causare l'incidente che la costringe a vivere solamente grazie all'ausilio della sedia a rotelle. Un'invalidità permanente quella della 46enne che ha fatto discutere l'intera cittadina di Maidenhead (e non solo) arrivando addirittura anche in Tribunale a seguito della denuncia.

Stando a quanto riportato dal Daily Mail la donna per la sua invalidità chiede un indennizzo di circa un milione di sterline: ora starà alla Corte deciderà di concederle o meno.

La difesa della Berkshire Bed Company Lttd

Scendendo nel dettaglio della vicenda, pare che nel corso del rapporto intimo Claire sia scivolata a terra sbattendo la testa (nella parte della nuca).

Una caduta talmente violenta che le ha causato numerose lesioni gravi, tali da costringerla all'invalidità permanente. Dall'altro canto, l'azienda produttrice del letto (la Berkshire Bed Company Ltd) sostiene invece che il letto oversize fosse integro, dalle corrette dimensioni così come riportato sul catalogo di vendita. Per la Berkshire si è trattato dunque di un semplice incidente e non di un errore di produzione da ricondurre ad una responsabilità dell'azienda [VIDEO].

La donna, che stava ristrutturando casa propria, aveva ordinato cinque letti in totale: tre singoli e il lussuoso letto super king size da cui è poi caduta rovinosamente. La parola ora sta alla Corte Suprema che avrà il compito di stabilire le eventuali responsabilità della Berkshire Bed Company Ltd.