Darren Wilson, un cittadino britannico, ha vissuto momenti terribili dopo che una sigaretta elettronica è esplosa [VIDEO] nella sua tasca. L'uomo ha rivelato di essere rimasto quasi evirato dopo la deflagrazione del dispositivo. L'acido della batteria si è diffuso immediatamente su tutto il corpo. Dopo il trasferimento all'ospedale è stato sottoposto a numerosi innesti di pelle. Ora il 37enne, padre di tre figli, deve assumere morfina anche solo per andare in bagno o lavarsi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Ai media britannici Darren ha rivelato che si trovava vicino alla porta della cucina nel momento dell'incidente.

Indossava pantaloni da lavoro

"La mia tasca stava letteralmente andando a fuoco", ha dichiarato Wilson, residente a Kirkby, nel corso di una recente intervista.

Attimi terribili quelli successivi all'esplosione. L'uomo indossava i pantaloni da lavoro perché stava ristrutturando la sua abitazione e, improvvisamente, ha visto andare a fuoco tutto, compresi la gamba sinistra e il pene. I primi ad intervenire sono stati gli uomini che lo stavano aiutando nella ristrutturazione. La gamba e gli organi genitali bruciavano, si stavano letteralmente 'sciogliendo'. Inizialmente l'uomo è stato trasportato all'ospedale di Aintree e trattato dai medici.

Darren cerca un'alternativa salutare alle classiche 'bionde'

Come molte persone hanno fatto e stanno facendo da anni, Darren aveva deciso di abbandonare le sigarette [VIDEO] ed optare per un'alternativa più salutare, ovvero le sigarette elettroniche. Aveva pensato che le e-cig sarebbero state meglio per lui. Claire Mulhearn, la compagna, ha affermato, con ironia, che Darren è un ingegnere del gas e non aveva mai provocato incendi e ustioni; a causa di una sigaretta elettronica, però, stava per devastare la casa.

ll caso è curioso perché, secondo il servizio di soccorso e salvataggio di Merseyside, di solito gli incendi causati dalle sigarette elettroniche si verificano quando i dispositivi sono in carica. Un portavoce ha asserito che ogni rogo è stato analizzato attentamente per scoprirne le ragioni e per ridurre il rischio di incendi futuri. Gli esperti raccomandano a tutti coloro che usano le sigarette elettroniche di usare gli apparecchi conformemente alle istruzioni del produttore. Le e-cig, inoltre, non devono assolutamente essere lasciate in carica durante la notte o incustodite per molto tempo durante la ricarica.