Una scossa di Terremoto pari a 4.2 gradi sulla scala Richter è stata registrata a Collelongo, in provincia di L'Aquila, alle 19:37. I sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno fissato l'ipocentro a 17 km di profondità.

L'area epicentrale

In un raggio di 10 km da Collelongo, epicentro del sisma, l'evento è stato avvertito nei comuni vicini quali San Vincenzo Valle Roveto (AQ), Civita d'Antino, Villavallelonga, Morino, Balsorano e Trasacco.

In un raggio di 11-20 km, invece, il movimento tellurico è stato registrato a Civitella Roveto, Luco dei Marsi, Ortucchio, Lecce nei Marsi, Canistro, Gioia dei Marsi, San Benedetto dei Marsi, Capistrello, Pescosolido (FR), Bisegna (AQ), Sora (FR), Filettino, Pescina (AQ), Campoli Appennino (FR), Avezzano (AQ) e Collepardo (FR).

Ma la scossa, oltre i comuni vicini, è stata avvertita anche a Roma, Rieti, Frosinone, Formia e Pescara.

Nessun danno a persone o cose

Il sindaco di Collelongo, Rosanna Salucci, ha spiegato che si è trattato di “una scossa molto forte” ma “per fortuna non si rilevano danni a persone o cose”. Il primo cittadino ha altresì confermato che c'è stata molta paura e non potendo escludere nuove scosse, si è deciso di aprire il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) al fine di mettere a disposizione degli abitanti il plesso scolastico e il bocciodromo che sono in sicurezza, così da potervi trascorrere la notte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Terremoto

Disagi al traffico ferroviario

Sono tutt'ora in corso le verifiche sulle linee ferroviarie interessate dal sisma. La circolazione ferroviaria sulla RomaAvezzanoSulmonaPescara, così come l'AvezzanoRoccasecca e SulmonaL'Aquila è stata temporaneamente sospesa per consentire ai tecnici della Rete Ferroviaria Italiana (RFI) le verifiche del caso. Nessun treno, tuttavia, è fermo in linea.

La solidarietà di Matteo Salvini, ministro dell'Interno

Attraverso la propria pagina facebook e twitter, il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ha espresso solidarietà agli abruzzesi: “Amici abruzzesi, vi invio il mio pensiero per lo spavento di questa sera col maledetto terremoto”. E prosegue ricordando gli appuntamenti che lo vedranno impegnato a Chieti, Pescara, Montesilvano, Teramo, Notaresco, Roseto degli Abruzzi e L'Aquila.

Marsica zona ad altissimo rischio sismico

La Marsica è una zona ad altissimo rischio sismico. Il 13 gennaio 1915 venne interessata da un terremoto di magnitudo 7.0 Richter che provocò oltre 30.000 morti, diventando una delle più grandi catastrofi d'Italia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto