Non c'è da meravigliarsi oramai più di nulla nell'era dei social network. Già, perché quanto accaduto ad Alessandria d'Egitto è un qualcosa di tanto curioso quanto preoccupante. La moglie, Noha, una giovane donna di trent'anni, ha deciso di chiedere il divorzio da suo marito Hatem, di anni trentadue. E fin qui tutto ok, se non fosse per il motivo alquanto bizzarro: ha preso questa decisione in quanto il suo compagno non le metteva i "Mi piace" su ciò che condivideva sul suo profilo Facebook. Secondo quanto riferisce il quotidiano Il Mattino, inevitabilmente questa causa di divorzio sta facendo molto parlare in Egitto, tanto che anche il giudice è rimasto interdetto. La notizia si è inevitabilmente diffusa un po' in tutte le parti del mondo.

Si lasciano dopo quattro anni di amore: lui non le metteva 'Mi piace' su Facebook e lei ha chiesto il divorzio

Nelle motivazioni del divorzio sarebbe proprio espresso a chiare lettere che l'uomo non segue la moglie su Facebook e non le mette i like ai suoi post. Questa la goccia che ha fatto traboccare il vaso e che ha messo fine ai quattro anni di amore travolgente che i due protagonisti hanno vissuto.

Intervistata da un giornale locale, la donna ha spiegato che non pensava di dover arrivare a fare ricorso al tribunale e ad arrivare al divorzio da suo marito, ma a causa della sua indifferenza non ha trovato alternative. Ha spiegato che negli ultimi mesi il loro rapporto era cambiato e non facevano altro che litigare. Poi la trentaduenne ha continuato dicendo che per provare ad avere una reazione dal suo uomo, ha anche provato a raccontare il suo stato d'animo su Facebook e per tutta risposta l'uomo le avrebbe detto che quelle erano solo bugie e che non si dovrebbero mettere in piazza i problemi di coppia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Tecnologia

Facebook è uno dei motivi principali di divorzio dell'epoca attuale

Non è la prima volta in cui Facebook è motivo di forti liti e di separazioni, ma adesso sta diventando sempre più una delle cause principali di divorzio. Stando a quanto raccolto attraverso una ricerca da parte di un sito inglese, il Divorce online, un terzo del totale dei divorzi è dovuto proprio ai social network e in particolare a Facebook. Insomma, la rete ha sconfitto l'amore della coppia.

Più che sulla piattaforma quindi, come sostiene il quotidiano Il Mattino, probabilmente bisognerebbe riflettere sul comportamento delle persone e sull'utilizzo che ne fanno di tale strumento messo a disposizione dalla rete.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto