L'ex premier Silvio Berlusconi è corso in aiuto di un suo vecchio amico. Secondo Fosca Bincher, giornalista de Il Tempo, tramite la Dueville di Segrate, una sua società immobiliare, il leader di Forza Italia ha acquisito nel 2018 la villa unifamiliare a tre piani di Marco Columbro.

L'attore e conduttore molto celebre negli anni '90 per essere stato volto di punta di programmi Mediaset, ha avuto rivolgimenti di sorte per problemi di salute: nel 2001, infatti, è stato colpito da un aneurisma cerebrale che lo ha ridotto in coma per oltre un mese, e successivamente è iniziata una lunga riabilitazione in seguito alla quale ha abbandonato la Tv.

Pubblicità
Pubblicità

Da allora, l'artista viareggino avrebbe avuto problemi finanziari, ma sembra proprio che il Cavaliere - con cui ha un'inossidabile amicizia trentennale - gli ha teso una mano.

Difficoltà finanziarie: per Columbro 'Silvio c'è'

Prima del grave malore che lo ha colpito, costringendolo a restare lontano dalla Tv per un anno, Marco Columbro era uno dei volti televisivi più popolari dei programmi delle reti del Biscione-Mediaset di proprietà di Silvio Berlusconi.

Pubblicità

Conduttore di trasmissioni di grandissima popolarità quali "Paperissima", "Buona Domenica" con l'amica Lorella Cuccarini, e del mitico "Tra moglie e marito", nonché protagonista di "Papà prende moglie" e "Caro Maestro", Serie Tv molto celebri negli anni '90, ha vinto 13 Telegatti.

Dopo la malattia, Columbro - nato a Viareggio nel 1950 - ha avuto difficoltà a trovare uno spazio alternativo lontano dal piccolo schermo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Silvio Berlusconi

Oggi si dedica al teatro e alle televendite, evidentemente con riscontri economici ben diversi da quelli di un tempo. Per questo, l'amico di vecchia data Silvio Berlusconi gli ha dato una mano, acquistando tramite la Dueville di Segrate la sua villa a Milano 3 di fronte a quelle di Alba Parietti e Massimo Boldi. Quest'operazione è emersa dai bilanci 2018 delle agenzie immobiliari di Berlusconi depositati alle Camere di Commercio.

Agenzie che però sarebbero in perdita, rendendo necessaria l'ipoteca su villa Certosa.

A quanto pare, Silvio Berlusconi è prodigo d'iniziative verso gli amici in difficoltà, Vip caduti in disgrazia: ha acquisito anche la villa del maestro Mariano Apicella, cantante e compositore napoletano, oltre che esecutore dei pezzi scritti dal Cavaliere, sempre presente alle feste e agli eventi mondani nelle sue residenze. E anche Daniele Mariani, ex pianista ad Arcore, gli ha venduto una casa nel senese.

Pubblicità

Columbro e il contatto con gli alieni

L'ex presentatore, che ha un'azienda di prodotti biologici e un resort in Toscana, si occupa di spiritualità, e ha sviluppato un interesse molto particolare nei confronti degli Ufo. In un'intervista di un paio di anni fa, ha detto di ritenersi un libero ricercatore dello spirito da 35 anni, e di aver avuto il privilegio di conoscere vari maestri quali il Dalai Lama.

Pubblicità

Ha spiegato di non seguire alcuna religione, ma gli insegnamenti di esseri umani che sono più evoluti di lui. È certo dell'esistenza degli alieni, è convinto che i capi di Stato siano in contatto con loro dagli anni '40, e che verrà un giorno in cui ci sarà un incontro pubblico con questi esseri. Noi tutti saremmo stati creati da loro.

Invece Columbro è diventato, suo malgrado, un alieno per la televisione: "Dopo il coma sono morto per la Tv", ha detto con rammarico. Superata la malattia, infatti, nonostante si fosse perfettamente ristabilito, i dirigenti Mediaset non l'hanno più chiamato, e ciò ha segnato la fine della sua carriera televisiva. Riflettendoci, pensa che forse sia cambiato il modo di lavorare nel piccolo schermo, ed è consapevole che i tempi in cui con Lorella Cuccarini formava una tra le più affiatate ed apprezzate coppie artistiche del panorama televisivo, non torneranno più.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto