Si sono vissuti momenti di vera tensione ieri sera a Bari, nel pieno centro del capoluogo pugliese e a due passi dalla stazione centrale, precisamente in piazza Aldo Moro, dove all'improvviso è scoppiata una maxi-rissa tra una ventina di persone, le quali erano sia cittadini italiani che stranieri. Secondo quanto riporta la stampa locale, pare che a scatenare il tutto sia stata una parola di troppo detta da un richiedente asilo nei confronti di una giovane ragazza italiana. L'apprezzamento non sarebbe stato gradito al fidanzato di quest'ultima, che non ci ha visto più e ha inveito contro l'extracomunitario, cominciando con lui un violento alterco.

Da lì a pochi minuti la situazione è degenerata.

Coinvolti due gruppi di persone

A questo punto quello che sembrava un litigio tra due persone si è trasformato in un'autentica rissa da strada, che avrebbe potuto provocare conseguenze ben più gravi, vista la violenza con la quale i soggetti si sono scontrati. Dopo che il giovane ha cominciato a litigare con l'immigrato, a dargli man forte sono intervenuti altri ragazzi baresi, che non hanno perso tempo ad inveire contro il richiedente asilo. Vedendo la scena, alla baraonda si sono uniti anche un altro cittadino extracomunitario e una donna italiana, la quale si trovava proprio con quest'ultimo.

I due hanno chiamato in loro soccorso un gruppo di richiedenti asilo: a questo punto è scoppiato il finimondo, uno di questi avrebbe anche rotto una bottiglia, ferendo in maniera non grave il primo ragazzo che ha cominciato ad inveire contro l'immigrato. Dopo questo episodio i due gruppi si sono scontrati tra di loro, ma immeditato è stato l'intervento dei militari dell'Esercito, che si trovavano per un controllo di routine in zona.

A dare man forte sono giunte anche diverse volanti della Polizia e dei carabinieri: gli agenti hanno quindi calmato la rissa.

Feriti portati in ospedale

Le persone ferite, almeno tre secondo quanto riferisce La Gazzetta del Mezzogiorno, sono state medicate dai sanitari del 118. I militari hanno anche temuto che la situazione potesse degenerare, in quanto si è creata ben presto una folla di centinaia di persone, le quali hanno assistito alla scena.

Il rischio che altre persone potessero unirsi alla rissa era concreto, ma fortunatamente tutto è poi finito in breve tempo. Certo, la paura per le persone coinvolte è stata davvero tanta. Sicuramente nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori particolari su questa assurda vicenda. Nel frattempo gli inquirenti proseguiranno le loro indagini, al fine di chiarire le singole responsabilità. Alcune persone, due extracomunitari e un minore barese sono stati fermati per ulteriori accertamenti. Non è inoltre la prima volta che piazza Moro diviene teatro di episodi violenti.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!