Una terribile notizia giunge dalla regione Calabria ed in particolare dalla provincia di Cosenza. Si tratta della morte di una giovane donna che è avvenuta nella prima mattina di oggi, mercoledì 17 luglio, dopo aver partorito un bimbo. La donna infatti ha perso la vita a soli trentacinque anni. Il tutto è avvenuto all'ospedale di Cetraro. Sono state immediatamente avviate le indagini per capire cosa abbia causato il decesso della partoriente.

La situazione è precipitata dopo il parto

Da quanto è emerso, la donna ha partorito la sua creatura, inizialmente non era stata registrata alcuna complicazione e tutto sembrava essere regolare e tranquillo. La giovane mamma ha cominciato a star male soltanto dopo il parto e, sempre secondo le prime informazioni che sono trapelate, la donna sarebbe morta in seguito ad un'emorragia molto forte. Per i medici del reparto è stata una vera e propria corsa contro il tempo, purtroppo finita nel peggiore dei modi.

La donna infatti avrebbe cominciato a star male dopo il parto e ad avvertire forti dolori. I medici hanno fatto tutto il possibile per salvarla e per bloccare l'emorragia massiva che l'ha portata alla morte. Il personale sanitario ha cercato prontamente di rianimarla, ma purtroppo ogni tentativo è stato vano. La giovane mamma ha lasciato così la sua piccola creatura, la quale non potrà mai conoscere la persona che gli ha dato la vita.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Calabria

La 35enne era originaria di Montalto Uffugo, località della provincia di Cosenza: la donna lascia anche un altro figlio di tre anni.

Sono ovviamente affranti dal dolore i parenti della donna. Il loro giorno di gioia si è infatti trasformato in una tragedia. I familiari immediatamente hanno chiamato le forze dell'ordine ed infatti sul posto sono giunti i carabinieri della Stazione di Cetraro per raccogliere le testimonianze del personale sanitario.

Tutte le linee guida sembrano essere state rispettate

Le ore post parto sono ovviamente dei momenti molto delicati sia per la partoriente e sia per il neonato. L'emorragia post partum infatti può, purtroppo, verificarsi appena dopo il lieto evento e spesso può rivelarsi fatale.

Adesso gli inquirenti che hanno avviato le indagini raccoglieranno tutti gli elementi utili per poter dare una spiegazione al caso ed alla famiglia le risposte che cercano.

Secondo quanto riporta LaCNews24.it, sembrerebbe che a livello medico siano state rispettate tutte le linee guida. Fortunatamente il neonato gode di ottima salute. Altre informazioni emergeranno sicuramente dopo le indagini svolte dalle forze dell'ordine e sicuramente si farà chiarezza su quanto accaduto in questa triste giornata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto