Una terribile tragedia si è verificata questa mattina, intorno alle ore 9:45, in una Scuola elementare di Milano, precisamente alla Giovanni Battista Pirelli, sita in via Goffredo da Bussero, nel quartiere Niguarda. Secondo quanto si apprende, un piccolo bimbo di sei anni avrebbe scavalcato da solo la ringhiera delle scale e sarebbe precipitato nella tromba di queste ultime, finendo per terra. L'infante avrebbe fatto un volo di diversi metri, cadendo dal secondo piano fino al pino meno uno.

Sul posto si sono immediatamente recate un'ambulanza del 118 e un'automedica per prestare i soccorsi necessari. Viste le sue gravissime condizioni, i sanitari lo hanno trasportato immediatamente in ospedale, scortati dai carabinieri, che a sirene spiegate hanno fatto spazio al mezzo di soccorso nel traffico di viale Suzzani, in modo da permettere all'ambulanza di raggiungere velocemente il pronto soccorso.

Dinamica ancora da chiarire

La dinamica dell'incidente è comunque tutt'ora da chiarire con precisione. Dai primi riscontri, come già detto, sembrerebbe che il bimbo si sia sporto dalle ringhiera delle scale, ma bisogna capire per quale motivo lo abbia fatto. I militari dell'Arma sono al lavoro per stabilire quanto successo questa mattina presso la scuola elementare in questione. Sembrava una mattinata come le altre alla Pirelli, quando all'improvviso la giornata è stata sconvolta da questo triste episodio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Scuola

Secondo quanto riferisce la testata giornalistica locale online, Milano Today, le condizioni del bambino sarebbero ancora gravissime. Lo stesso è stato portato fuori dall'edificio scolastico intorno alle ore 10:30. Il personale scolastico ha avvertito subito di quanto successo i genitori del bambino, che si sono precipitati immediatamente a scuola per sincerarsi delle condizioni del loro figliolo.

I due sono rimasti sconvolti quando hanno saputo che cosa era successo, e anche loro sono saliti sull'ambulanza per accompagnare il bimbo all'ospedale.

Il bambino non era cosciente

Inoltre, quando è stato portato via pare che l'infante non sia stato cosciente. Nella scuola si sono vissute scene di disperazione, con alcuni alunni che sono scoppiati in lacrime, passeggiando abbastanza turbati per i corridoi della scuola.

Fuori dall'edificio, non appena saputo del dramma, si sono radunati molti papà e mamme. Sicuramente nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori particolari su questo assurdo episodio. I carabinieri continuano comunque ad indagare. Il bimbo si trova attualmente proprio all'ospedale Niguarda. I medici emetteranno a breve un nuovo bollettino medico sulle condizioni del bambino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto