Un ennesimo incidente stradale mortale si è verificato in Calabria e ha causato il decesso di un giovane ragazzo di 15 anni. Al momento le informazioni risultano essere poco chiare, ma sembrerebbe che nel sinistro siano rimasti coinvolti una moto e un'autovettura. Per il 15enne non ci sarebbe stato purtroppo nulla da fare nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi. Il traffico risulta essere fortemente rallentato per consentire il recupero dei mezzi incidentati e le operazioni di soccorso.

Nella serata di ieri un altro incidente aveva provocato il decesso di un ex consigliere comunale. L'uomo è stato investito da un'autovettura.

Calabria, ancora sangue sulle strade: muore un ragazzo

Si chiamava Alessandro Luppino e aveva solo 15 anni, il giovane ragazzo che pochi minuti fa ha perso tragicamente la vita in Calabria, nelle vicinanze della cittadina di Casignana, in provincia di Reggio Calabria. Il sinistro è accaduto sulla strada Statale 106, una strada che già nella giornata di ieri ha provocato il decesso di un'altra persona.

Da quanto si apprende, nel sinistro sono rimaste coinvolte un'autovettura e una moto, ma al momento non è stata ancora ricostruita la dinamica di quanto successo.

Sul posto dell'incidente si sono recati tempestivamente i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimare il ragazzo, purtroppo le sue condizioni di salute sono risultate essere troppo gravi. I sanitari ne hanno constatato quindi l'avvenuto decesso.

Oltre ai sanitari sul luogo si sono recate diverse squadre dell'Anas per poter consentire di regolare il traffico che al momento risulta essere fortemente rallentato all’altezza del km 82,300. Le forze dell'ordine stanno conducendo tutti i rilievi per poter ricostruire al meglio la dinamica e stabilire se ci siano eventuali responsabilità.

Calabria, nella giornata di ieri sulla Statale 106 un altro decesso

Nel tardo pomeriggio di ieri, a pochi chilometri da dove è avvenuto questo incidente mortale, si è verificata un'altra tragedia. Un ex consigliere comunale del comune di Bova Marina, ha infatti perso la vita dopo essere stato travolto da un'auto. La vittima si chiamava Salvatore Orlando. Dalle ultime ricostruzioni effettuate sembrerebbe che l'uomo l'uomo era uscito da un negozio e stava attraversando la strada a piedi quando è stato travolto da un'autovettura, una Lancia Y condotta da una signora che si è subito fermata per cercare di prestare soccorso.

L'intervento dei sanitari è stato purtroppo inutile in quanto il suo cuore aveva già smesso di battere da diversi minuti. Sul luogo anche i carabinieri della stazione locale per poter ricostruire la dinamica.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la pagina Calabria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!