Il Coronavirus è arrivato anche nella famiglia reale d'Inghilterra. Il principe Carlo è infatti risultato positivo al tampone per il Covid-19 ed è attualmente in auto-isolamento con la moglie, la duchessa di Cornovaglia Camilla. Il principe avrebbe manifestato per il momento solo sintomi leggeri 'ma per il resto rimane in buona Salute', ha riportato pochi minuti fa la BBC, oggi 25 marzo.

Coronavirus, Carlo positivo in quarantena in Scozia

Il principe Carlo, 71 anni, e la moglie Camilla, 72 anni, si sono sottoposti al test.

Anche la duchessa è in isolamento, nonostante l'esito negativo del tampone. I due sono in quarantena al castello di Balmoral, in Scozia, e Clarence House ha riferito che il principe avrebbe 'lavorato da casa negli ultimi giorni', esattamente come stanno facendo milioni di cittadini in tutto il mondo. BBC riporta anche una dichiarazione ufficiale, in cui si spiega che i test sono stati condotti dall'NHS nell'Aberdeenshire e che non sia possibile definire con certezza chi abbia contagiato il principe visti i numerosi incontri ufficiali che si sono svolti nelle scorse settimane.

Polemiche per i test effettuati su Carlo: 'Solo sintomi lievi'

Come in Italia, anche in UK corrono ormai le prime polemiche sui presunti trattamenti di favore ricevuti da vip e politici a cui sono garantiti i test a discapito delle 'persone normali' che invece ne hanno difficilmente accesso in caso di sintomi lievi. Una situazione insufficilente per pretendere un tampone dal sistema sanitario pubblico britannico.

Invece sale la preoccupazione per la Regina Elisabetta e il principe Filippo, ultranovantenni.

Politici positivi al Coronavirus nel mondo

Sono diversi i vip internazionali al momento contagiati, come lo scrittore Luis Sepúlveda, l'attore Tom Hanks con la moglie, il tenore Placido Domingo o il calciatore Daniele Rugani. Ma tanti sono anche i politici e un altro reale, oltre Carlo d'Inghilterra, è attualmente lo scacco del virus.

Si tratta di Alberto Di Monaco. Dalla casa reale hanno dichiarato che la sua condizione 'non desta particolare preoccupazione' in quanto in buona salute. Tra i politici attualmente in quarantena Angela Merkel, in via cauzionale, dopo che il suo medico è risultato positivo. Ed è positivo anche il premier canadese Justin Trudeau. Tra i politici italiani invece crescono i casi di contagi, anche in questo caso probabilmente a causa dei molti incontri istituzionali e viaggi fatti ultimamente per rappresentanza. Sono positivi il segretario PD Nicola Zingaretti, l'ex ministro PD Luca Lotti, la vice ministra all'Istruzione Anna Ascani, il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri.

Segui la nostra pagina Facebook!