Nonostante i numeri siano sicuramente inferiori rispetto ad altri momenti, il contagio da Coronavirus in Italia non accenna ad arrestarsi e, anzi, nelle ultime 24 ore, i casi di positività sono aumentati. A dirlo è il bollettino ufficiale di venerdì 7 agosto 2020, diffuso poche ore fa dal Ministero della Salute. Se nella giornata di giovedì 6 agosto erano stati 402 i casi e sei i decessi, venerdì il numero dei positivi è salito a 552, mentre le morti si sono fermate a tre. Secondo quanto riferisce il quotidiano La Repubblica, il numero totale dei contagi in Italia è 249.756, mentre quello delle persone che hanno perso la vita è di 35.190.

Nessuna regione registra zero contagi, con Molise e Basilicata che sono passate rispettivamente da zero a uno e 21 casi. Le regioni colpite maggiormente nelle ultime 24 ore, invece, continuano ad essere il Veneto (183) e la Lombardia (69).

Coronavirus: la situazione in Lombardia, si registra un +69 casi

Non ci sono stati decessi, ma sono 69 le persone contagiate dal coronavirus nelle ultime 24 ore in Lombardia. Diminuiscono anche le persone ricoverate in terapia intensiva (-2) e attualmente sono 9 i degenti. A partire dalla giornata di giovedì è stata avviata un'indagine epidemiologica a Mantova, dove più di 200 dipendenti si sono dovuti sottoporre a tampone dopo la positività di un lavoratore.

I casi di contagio in Veneto: forte aumento nelle ultime 24 ore

Nelle ultime ore, si monitora anche la situazione in Veneto. Sono 183 i soggetti positivi al coronavirus nella giornata odierna. Le persone poste in isolamento sono diventate 5.212, ben 1.141 in più rispetto a giovedì. Nove i ricoverati in terapia intensiva e 111 nei reparti meno critici.

Negli ultimi giorni sono due gli episodi emersi nella regione veneta. La prima legata all'ex caserma di Treviso, ora centro d'accoglienza, dove sono risultate positive 244 persone sui 309 tamponi effettuati tra migranti e operatori che lavorano al suo interno. Quello effettuato sarebbe il terzo round di tamponi a cui gli ospiti del centro sono stati sottoposti.

Durante l'ultimo test sono stati scoperti 11 nuovi casi e dei 47 tamponi negativi, 18 dovranno essere ripetuti.

L'altro episodio riguarda alcuni giovani di età compresa tra i 18 e i 19 anni: due studentesse di Padova sono state trovate positive al coronavirus dopo aver fatto un viaggio in Croazia. Assieme a loro, altre 24 persone sono state sottoposte alla quarantena in attesa che vengano fuori i risultati dei test.

Il coronavirus nelle altre regioni d'Italia

La terza regione per numero di positivi nella giornata odierna è l'Emilia Romagna, che ha contato 54 positivi in più. 37 i contagi in Piemonte, 5 in Valle d'Aosta, 3 in Friuli, 4 in Trentino. La Liguria conta 9 nuovi positivi, 13 in più rispetto a giovedì 6 agosto in Toscana.

Le Marche registrano un +21, l'Umbria un +6 e 39 accertati in Abruzzo. Nella regione Lazio, invece, sono 20 i casi di positività, 15 in Campania, 3 in Sardegna, 21 in Basilicata, 1 in Molise, 11 in Puglia, 7 in Calabria e 27 in Sicilia.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!