Sono giorni di grande preoccupazione e angoscia per i genitori di Selene, una sedicenne di origine peruviana e guatemalteca, ma residente da sempre a Reggello (Firenze) con la madre ed i fratello. Dieci giorni fa, ha lasciato un bigliettino e poi ha fatto perdere le sue tracce, allontanandosi con un'amica di un anno più grande, un'aspirante influencer conosciuta su TikTok. I familiari della ragazzina sono molto preoccupati: "E' stata plagiata - hanno dichiarato - forse con la promessa di diventare ricca" . Del caso di Cronaca Nera, si sta interessando anche la redazione di "Chi l'ha visto?".

Il biglietto e la fuga

Giovedì 14 gennaio, Selene, ha scritto su un foglietto di carta "Mami scusami, non mi sento tanto bene.

Starò bene o da papà oppure da un'amica. Ti chiamo appena trovo un telefono". Poi, senza prendere né soldi, né documenti, né cellulare (le era stato tolto pochi giorni fa, per punizione) ha lasciato la sua abitazione di Reggello portando con sé semplicemente il tablet del fratello e la borsa dei trucchi. La giovane, però, non è mai arrivata né dal padre a Scandicci né da un'amica, così i genitori, nella speranza di riabbracciarla al più presto, si sono rivolti ai carabinieri di Figline Valdarno.

Da quanto si è appreso, la sedicenne, avrebbe raggiunto una diciasettenne di Pontedera (in provincia di Pisa), conosciuta su TikTok o su Instagram e con lei sarebbe fuggita. Il papà, a La Nazione, ha spiegato: "Sabato ha chiamato il fratello assicurandogli che sarebbe rientrata domenica.

Il giorno dopo, però, ha cercato me, per dirmi che stava bene e che lunedì sarebbe tornata". Il padre, allora, l'ha pregata di rientrare, dicendole che sarebbe andato a prenderla ovunque. Selene, però, a quel punto gli avrebbe dato del pazzo ed avrebbe interrotto la comunicazione.

I timori dei genitori

Le telefonate sarebbero partite dal telefono della 17enne di Pontedera.

La giovane, seguita sui social da migliaia di follower sarebbe nota anche alle forze dell'ordine. L'anno scorso, infatti, solo per ottenere un po' visibilità ed una manciata di "like" in più, avrebbe bullizzato unA ventenne disabile e lo avrebbe costretto a spogliarsi su Instagram. Il giovane, umiliato, avrebbe addirittura pensato al suicidio.

Nei giorni scorsi, Selene, si sarebbe fatta viva con un semplice messaggio su Facebook. "Non sono scomparsa - ha scritto completando il post con due cuoricini - sto bene". Ovviamente, le sue parole non sono bastate a tranquillizzare la famiglia. La mamma, avrebbe anche provato a replicarle supplicandola di ritornare a casa, ma non avrebbe ricevuto nessuna risposta. "Abbiamo paura che la sua “amica“ l’abbia plagiata - ha dichiarato il padre della sedicenne - e che l'abbia coinvolta in qualcosa di brutto e più grande di lei". I genitori, controllando le chat WhatsApp della figlia, avrebbero anche scoperto che la sedicente influencer avrebbe chiesto ad altre ragazzine di inviarle delle foto osé.

"Non so a che scopo - ha dichiarato la mamma - se per bullizzarle, per guadagnare dei follower o per altri fini":

I viaggi in treno

Dalle foto postate sui social si evince che, negli ultimi dieci giorni, le due amiche hanno raggiunto, in treno, diverse città: Verona, Novara, Milano, Torino e Bologna. "Dove prendono i soldi per pagarsi i biglietti?", si domandano, però, i genitori. E, come è possibile, che nel bel mezzo di un'emergenza sanitaria, con tutte le restrizione imposte dai vari Dpcm, due ragazzine riescano ad attraversare l'Italia sfuggendo a qualsiasi controllo?

Nelle scorse ore, la 17enne pisana avrebbe inviato un messaggio audio in cui puntualizza di non aver "rapito" Selene. "Se lei non vuole ritornare a casa poiché ha litigato con la mamma - ha dichiarato - non è colpa mia".

Poi, la ragazzina avrebbe anche affermato di trovarsi nella sua abitazione e di non vedere l'amica dalla sera precedente. L'influencer, però, non sarebbe a Pontedera. Nonostante la situazione davvero anomala, la madre della giovane protagonista social, non sembra preoccupata. "Hanno detto che avrebbero girovagato un po'" ha minimizzato. La donna, da quanto si apprende, non avrebbe sporto denuncia di scomparsa: Dice di fidarsi della figlia e di essere certa del suo imminente ritorno.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!