Coniglietti, colombe, ovetti di cioccolato dalle forme e dimensioni più svariate, coloratissimi catturano la nostra attenzione. Eccoli sbucare dappertutto dalle vetrine delle pasticcerie, sui cartelloni pubblicitari. Archiviato il carnevale con le sue festose tavole ricche di succulenti frappe, frittelle e castagnole, si avvicina la pasqua.

Si riaccende così non solo la voglia di festa, ma anche quell'irrefrenabile voglia di viziare e deliziare parenti e amici con le prelibatezze pasquali. Parte il tour gastronomico, ad ogni regione le sue tipicità. Dalla Sicilia alla Valle d'Aosta, dal Trentino alla Sardegna.

Dalle tradizionali colombe alle "cuddure", dai cavagnetti liguri alla pastiera napoletana per riportare in tavola i sapori di una volta, quel gusto per la Tradizione che per questa preparazione fa tappa in Toscana, affonda le sue radici a Pisa per poi abbracciare la Versilia e Luca.

La torta di cioccolato e riso diffusissima nel periodo pasquale è un dolce molto simile ad una crostata, ma solo apparentemente perché in realtà nasconde al suo interno un ripieno particolarmente goloso, ricco ed originale.

Come preparare la torta di riso al cioccolato?

Ingredienti

  • 350 g di farina 00
  • 1 uovo +1 tuorlo
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci

Per il ripieno

  • 1 bustina di vanillina
  • 600 ml di latte
  • 80 g di zucchero
  • 80 g di riso originario
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 50 g di farina
  • 2 uova +1 tuorlo per spennellare
  • 1 cucchiaino di zucchero vanigliato

Preparazione: In una ciotola amalgamare il burro e zucchero, unire l'uovo e il tuorlo. Aggiungere la farina il lievito e la vanillina ed impastare velocemente. Avvolgere la frolla nella pellicola e lasciare riposare l'impasto in frigo per 1 ora.

Preparare il ripieno: bollire il latte lo zucchero, dopo averlo fatto sobbollire per 5 minuti, unire il riso e far cuocere per circa 25 minuti, nel frattempo tritare il cioccolato. [VIDEO] A cottura ultimata aggiungere il cioccolato grattugiato nel riso. A parte mescolare con una forchetta le 2 uova ed unire insieme alla farina nel composto di riso al cioccolato.

Stendere tre quarti di frolla in una tortiera bucherellando il fondo infine versare il composto di riso. Pizzicare il bordo in maniera uniforme, ricavare delle strisce con la restante parte e creare una griglia sulla farcia. Spennellare i bordi delle strisce con il tuorlo sbattuto e il cucchiaino di zucchero vanigliato. Cuocere a 170° statico, preriscaldato per 45 minuti.

Varietà, ricchezza, gusto: le tavole pasquali rappresentano un tripudio di tradizioni regionali tramandate di generazione in generazione, custodite fedelmente nei ricettari di famiglia. Il cioccolato indiscusso leader [VIDEO]dei banchetti delle feste puo' essere plasmato, reinventato, reinterpretato in svariate preparazioni, ma nella torta di riso Pasquale dona quel tocco vellutato, morbido per chiudere all'insegna dei sapori di un tempo un pranzo dalle infinite portate.